IN VIRGILIO

Sochi 2014: lo spogliarello involontario di Olga Graf. Foto

Curioso "contrattempo" per la pattinatrice russa, bronzo nei 3000 metri femminili

Fonte screenshot da youtube.com

Vota:

"Spogliarello" involontario e fuori programma per la pattinatrice Olga Graf: dopo aver conquistato la medaglia di bronzo nei 300 metri alle Olimpiadi di Sochi, la russa s'è aperta la cerniera della tuta fino all'ombelico, dimenticandosi di non aver sotto niente, per poi richiuderla dopo pochi istanti.
"Abbiamo delle ottime tute ma sono molto strette: così a fine gara volevo semplicemente festeggiare e respirare ma mi sono dimenticata di non avere niente sotto - ha comentato Olga - Solo dopo mi sono resa conto della situazione: forse questo video finirà su Youtube ma non penso che sarà così tremendo". Brava Olga: hai indovinato entrambe le cose...

Ti piace Virgilio Sport?