Virgilio Sport

Adani scatenato su Conte ed Eriksen: Vi do quattro numeri

Nella chat con Vieri l'ex nerazzurro stronca il tecnico dell'Inter

12-12-2020 10:29

Dici Conte e pensi subito ad Eriksen. Ormai è un binomio indissolubile, un tormentone destinato a durare chissà quanto. Tutto da dimostrare che con Eriksen titolare fisso l’Inter avrebbe vinto più partite o che si sarebbe qualificata agli ottavi di Champions League ma in tanti non riescono a capire un ostracismo così determinato nei confronti di un giocatore così talentuoso. Tra questi c’è Lele Adani. L’ex terzino nerazzurro, opinionista di Sky, si sfoga nella twitch con Vieri, la Bobo-Tv, e spiega nel dettaglio perchè Conte sbaglia.

Adani non si capacita dell’esclusione di Eriksen

Adani parte in quarta e dice: “Vi do quattro numeri numeri: 79 11 5 4, la somma fa 99. Sono i minuti di Eriksen in Champions League. 99 minuti in Champions quindi se l’Inter è fuori non è colpa di Eriksen perchè non ha giocato. Quindi dire che non è adatto all’Inter è sbagliato,  forse l’Inter non è adatta a lui”.

Adani rimprovera Conte

Adani prosegue: “Sapete quanti giocatori hanno fatto una finale di Champions? L’ha fatta Vidal che era fuori, Perisic che era in panchina, l’ha vinta Hakimi da comprimario nel Real. Io dico: se il giocatore che viene dalla Premier e che fa più assist che gol contro 2 squadre che giocano in 30 metri è utilizzato all’andata 11′ e al ritorno 4 ‘più recupero come si può aumentare il tasso di qualità all’Inter?”.

“A Conte  riconosco le sue idee, la sua tencia, l’impronta che dà alla sua squadra e i risultati,  l’anno scorso ha avuto il miglior Romelu Lukaku, arrivato da Conte e per Conte, ha preso Nicolò Barella e ha migliorato gente come Alessandro Bastoni e Lautaro Martinez”.

“Ma il mio rimprovero a Conte è questo: nel momento in cui ti serve qualità nello stretto non utilizzi chi ha fatto la sua carrriera nelle giocate nello stretto, quello che ti ha fatto in due minuti quando è entrato. Eriksen deve giocare contro gli stimoli – perchè non è stimato –  contro i minuti – perché non ne ha – contro la frustrazione generale – tutti noi abbiamo giocato nell’Inter e sappiamo che significa – ed è riuscito comunque anchea incidere”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...