Virgilio Sport

Allarme Milan, la Juventus pensa a un gioiello rossonero

Non si sblocca la trattativa tra i rossoneri e Calhanoglu per il rinnovo: campioni d'Italia alla finestra.

08-10-2020 23:16

L’acquisto di Federico Chiesa ha concluso il mercato della Juventus, completando una rosa che, almeno per quanto riguarda l’attacco, sembra avere pochi punti deboli. Certo, il centravanti tanto inseguito non è arrivato, o almeno non si è trattato di una prima scelta e almeno sulla carta Alvaro Morata non sembra destinato a essere titolare, ma quando si ha in rosa Cristiano Ronaldo è sempre difficile pensare a ruoli e tattiche. 

Dopo una breve pausa, tuttavia, i dirigenti di tutte le squadre di Serie A sono già pronti per pensare alla prossima sessione di mercato. A tal proposito in casa bianconera si continua a guardare sulla trequarti e uno dei primi obiettivi in vista di gennaio o della prossima estate potrebbe essere davvero sorprendente.

Il nome è quello di Hakan Calhanoglu, tra i protagonisti dell’ottimo inizio di stagione del Milan. Il centrocampista offensivo turco ha infatti ripreso da dove aveva lasciato la scorsa stagione, con un rendimento molto alto a livello realizzativo e di prestazioni. Dopo una stagione e mezzo di apprendistato, l’ex Bayer Leverkusen sembra pronto per prendersi la squadra sulle spalle e dividere il ruolo di leader con Zlatan Ibrahimovic, trascinando i compagni in questa fase della stagione in cui lo svedese è indisponibile.

Calhanoglu è però alle prese con una delicata situazione contrattuale, andando in scadenza con il Milan nel giugno 2021. La trattative per il rinnovo non si è ancora sbloccata perché la differenza tra domanda e risposta è ampia. L’attuale ingaggio del numero 10 rossonero è di 2,5 milioni netti a stagione e Calhanoglu vorrebbe un sostanzioso aumento per apporre la firma sul prolungamento. 

Il Milan, pur soddisfatto del rendimento del giocatore, sta prendendo tempo, consapevoli che il ritorno in Champions League dalla prossima stagione sarà indispensabile per alzare l’asticella in fatto di ambizioni e riuscire a trattenere i giocatori più richiesti.

Qualora però le parti arrivassero alla separazione la Juventus non vorrebbe farsi trovare impreparata, perché i dirigenti bianconeri ritengono Calhanoglu un profilo interessante per la propria duttilità dal centrocampo in su. Sul turco c’è però anche l’interesse dell’Atletico Madrid, altro club storicamente abile nel mettere sotto contratto giocatori a scadenza.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...