SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. CHAMPIONS LEAGUE

Allegri costretto a una dolorosa rinuncia: cambia volto l'attacco

Il livornese ha una grande tentazione nella testa: quella di fare giocare con l'Ajax Moise Kean e non Mario Mandzukic.

Massimiliano Allegri, particolarmente loquace al termine della gara persa a Ferrara con la Spal, ha una grande tentazione nella testa: quella di fare giocare con l’Ajax Moise Kean e non Mario Mandzukic. Che è uno a cui non rinuncerebbe mai, che ad Amsterdam è sceso in campo con la fascia di capitano al braccio ma che negli ultimi tempi è apparso giù di tono.

Kean sabato agli estensi ha segnato il suo sesto gol in campionato, il quarto consecutivo, il sesto di fila se si considerano anche i due realizzati con la Nazionale di Roberto Mancini contro la Finlandia e il Liechtenstein. Insomma il ragazzo dà l’impressione di non volersi fermare più e contro la difesa ‘alta’ degli olandesi potrebbe rivelarsi molto utile al fianco di Cristiano Ronaldo.

A gennaio Kean stava per lasciare la Juventus, ora arriva il rinnovo da top player. Le ultime settimane hanno rivoluzionato il suo futuro. La marcatura decisiva nel big match contro il Milan ha ulteriormente blindato il suo futuro in bianconero, che si ritrova in casa un elemento dal grandissimo potenziale, non solo tecnico ma anche mediatico.

In scadenza nel 2020, Kean potrebbe firmare a breve un accordo per il prolungamento del contratto per le prossime quattro stagioni, a circa due milioni di euro all'anno. Secondo la Gazzetta dello Sport, dopo il ritorno dei quarti di Champions League contro l’Ajax, il direttore tecnico Fabio Paratici incontrerà Mino Raiola per discutere il rinnovo di contratto. L'agente italo-olandese vuole garanzie tecniche da parte del club sul ruolo che avrà il giocatore in futuro nella rosa: prima del boom, in questa stagione aveva giocato solo scampoli di partita. E, chissà, il suo impiego fin dal primo minuto in una gara importante quanto quella che si giocherà martedì sera all’Allianz Stadium, potrebbe chiudere definitivamente la questione.

SPORTAL.IT | 15-04-2019 08:11

Allegri costretto a una dolorosa rinuncia: cambia volto l'attacco
Ajax-Juventus 1-1 - Champions League 2018/2019
Fonte: Getty Images

SPORT TREND