,,
Virgilio Sport SPORT

Allegri: "Juventus, non devo cambiare niente"

"Le scelte fatte le rifarei. Non ho da rimproverarmi niente".

La Juventus si lecca le ferite dopo la sconfitta subita sabato sera contro la Lazio e punta a riscattarsi subito in Champions League, dove mercoledì ospiterà lo Sporting di Lisbona.

“L’atmosfera è buona – assicura in conferenza stampa Massimiliano Allegri -. Da noi deve regnare l’equilibrio. Non possiamo deprimerci, capita di perdere e pareggiare. Nel calcio ci sono tempi in cui le cose vanno bene e meno bene. È normale che dobbiamo lavorare sugli errori di attenzione e gestione della partita. La juventus ha fatto un buon inizio di stagione. Il Napoli sta facendo qualcosa di importante, la stagione è dalla sua ma è anche molto lunga. Il calendario è bello, ci sarà grande suspense finale e a me divertono queste cose”.

Capitolo formazione: “Non devo cambiare niente perché fino al 92′ di sabato la squadra aveva fatto bene. Dobbiamo fare quello che sappiamo fare meglio. Le scelte fatte le rifarei. Qualcuno ha dovuto giocare perché non avevo altre opzioni. Non ho da rimproverarmi niente, ma solo che abbiamo sbagliato l’inizio del secondo tempo”.

In particolare Dybala è chiamato al riscatto: “Resterà assolutamente il rigorista. Deve trovare un equilibrio. Dopo le prime giornate lo hanno paragonato a Messi, ora per i rigori non lo è più. E’ giovane e straordinario e queste cose lo fortificheranno e troverà un suo equilibrio. Non deve esaltarsi troppo se fa tre gol, né buttarsi giù se sbaglia due rigori. Così come Bernardeschi che si sta inserendo. Con tutto il rispetto, giocare nella Fiorentina è una cosa, farlo nella Juve è un’altra”.

“Lo Sporting può aggravare la mini-crisi della Juve? Non siamo in crisi. Questa è la Champions, il campionato è lungo e c’è tempo per recuperare”, conclude Allegri.

SPORTAL.IT | 17-10-2017 12:05

Allegri: "Juventus, non devo cambiare niente" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...