,,
Virgilio Sport SPORT

Allegri mette in frigo l'Inter, ma trema per due big

"Contro l'Olympiacos ci giochiamo il primo obiettivo della stagione" ha detto il tecnico bianconero. Buffon e Pjanic in dubbio.

Vietato accontentarsi di un punto, cullandosi sulla speranza che il Barcellona non perda contro lo Sporting. E soprattutto vietato pensare all’Inter. Queste le richieste che Massimiliano Allegri fa alla sua Juventus ad Atene, dove i bianconeri giocheranno martedì l’ultima partita della fase a gironi di Champions.

Il primo posto è già del Barcellona, lo Sporting è distante un solo punto, il vantaggio negli scontri diretti è della Juventus, ma se i portoghesi faranno il miracolo al Camp Nou sarà obbligatorio vincere.

Dopo il colpaccio del San Paolo c’è più serenità nel gruppo, sabato arriva l’Inter, ma non è il momento di pensarci, come detto dal tecnico livornese in conferenza:

“I black out che abbiamo avuto sono serviti, bisogna averli ben chiari nella mente per non fare di nuovo gli stessi errori. La prestazione di Napoli non è che ci ha fatto svoltare la stagione, è un risultato importante che ci ha permesso di riagganciare quelle in testa, perché il nostro obiettivo è quello di arrivare a marzo a giocarci le nostre chance di campionato. Venerdì nei primi 20 minuti abbiamo fatto molto bene, poi ci siamo difesi troppo, un po’ per le qualità del Napoli, un po’ perché abbiamo sbagliato molto tecnicamentd, anche se le migliori occasioni le abbiamo avute noi”.

“In Champions ogni partita è difficile, in particolare in trasferta. Dobbiamo giocare per vincere senza pensare a quello che succederà a Barcellona – ha detto Allegri anticipando i temi della gara di martedì – Veniamo da uno sforzo importante, abbiamo l’esperienza dell’anno scorso a Siviglia dove abbiamo lasciato punti costati il primo posto a causa di una mentalità un po’ allegrotta… Quella di domani è una partita molto più difficile e molto più importante di quella che è stata Napoli, perché ci giochiamo il primo obiettivo della stagione. In campionato tempo per recuperare ce n’è, in Champions non c’è la rivincita”.

I problemi di formazione non mancano. Mandzukic è recuperato, ma il rischio è di dover fare i conti con due assenze pesanti e inattese: Higuain domani gioca, anche perchè sta bene fisicamente e mentalmente: “Ci sono due problemi che domani dovrò valutare: uno è Buffon, che ha un affaticamento sul polpaccio e l’altro Pjanic, che ha un affaticamento muscolare. Se stanno bene giocano, altrimenti giocano altri due, perché non possiamo rischiare. Per fortuna siamo coperti con Szczesny, Marchisio, Bentancur e Khedira”.

SPORTAL.IT | 04-12-2017 20:50

Allegri mette in frigo l'Inter, ma trema per due big Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...