Virgilio Sport

Allegri risponde alle critiche con un altro record

Il tecnico dei bianconeri: "Forse a qualcuno è andato di traverso il panettone...".

Pubblicato:

Allegri risponde alle critiche con un altro record Fonte: 123RF

Juventus-Sampdoria aprirà l’ultima giornata del girone di andata e al 90esimo potrebbe stabilire due nuovi record: Quagliarella se segnerà, eguaglierà Trezeguet come striscia di partite consecutive (9) con almeno una rete a referto, mentre una vittoria dei bianconeri farebbe salire la squadra di Allegri a 53 punti, quota mai raggiunta da nessuno al termine del girone di andata.

In conferenza stampa l’allenatore bianconero ha parlato di questa possibilità: “Il record non ci porterebbe trofei nè niente, ma ci aiuterebbe a raggiungere i nostri obiettivi. C’è orgoglio e soddisfazione per tutto quello che abbiamo fatto. Ma di certo nessuno ci regala niente, bisogna stare zitti e giocare a calcio. Lo Scudetto? Facciamo un passettino alla volta. Noi dobbiamo guardare solo a noi stessi, il Napoli è una diretta concorrente finchè non ci sarà il verdetto della matematica”.

Sulla Sampdoria: “E’ una squadra in grande forma e sta lottando addirittura per il quarto posto. Noi dobbiamo prendere i tre punti se non andiamo in vacanza col giramento di scatole. Ci sarà bisogno più che mai dei nostri tifosi per tirare fuori le ultime energie”.

Formazione: “Gioca Szczesny e non Perin. Benatia è recuperato, ma dovrebbero giocare Chiellini e Rugani. Matuidi non c’era a Bergamo per l’influenza, ma ora ha recuperato e ha buone chance di giocare. In attacco Dybala e Costa hanno giocato bene contro l’Atalanta, Ronaldo ha riposato e Mandzukic e Bernardeschi hanno recuperato. Avremo bisogno di tutti per ottenere una vittoria che sarebbe molto pesante”.

Sul futuro suo e della Juve: “Ora vediamo come chiudiamo domani. La squadra ha fatto 16 vittorie e due pareggi con quello di Bergamo che è un risultato straordinario. Quando sento parlare di Juventus in crisi, penso che sia uno scherzo, ma forse il panettone è andato di traverso a qualcuno. Io ho ancora un anno e mezzo di contratto, giugno è lontano, magari perdo due partite e vengo messo in discussione”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Genoa
Atalanta - Verona

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...