,,
Virgilio Sport SPORT

Allegri: ''Siamo in un momento unico della storia''

Il tecnico della Juventus risponde ai paragoni tra Dybala ed i mostri sacri del calcio attuale.

Paulo Dybala è sempre un oggetto di discussione in casa Juventus e non solo.

Il talento cristallino del classe ’93 argentino è, da qualche anno a questa parte, salito in cattedra e i paragoni con i grandissimi dei giorni d’oggi si sono sprecati in ogni parte del mondo.

Dalla stagione 2015-2016 è un giocatore della Juventus e le sue prestazioni lo hanno portato ad indossare la maglia dell’Albiceleste, di cui il suo connazionale Lionel Messi è l’indiscussa stella.

Massimiliano Allegri ha voluto dare la sua interpretazione sul momento di Paulo Dybala, che tornerà titolare in Verona-Juventus dopo tre partite in panchina, analizzando proprio questi continui paragoni che vengono attribuiti al suo giocatore: ”Credo che i paragoni sono stati dannosi per lui. In Italia non c’è più pazienza di aspettare e molti giocatori si bruciano. I giovani vanno aspettati, vanno lasciati crescere. Noi culturalmente mettiamo sempre troppa pressione quando un vediamo un giocatore che eccelle sugli altri”.

Un momento storico che sta vedendo il connazionale Messi e Cristiano Ronaldo essersi egualmente divisi gli ultimi 10 Palloni d’Oro: ”Non c’è mai stato nella storia un periodo come questo – sottolinea Allegri-. Ci sono 2 mostri sacri del calcio che hanno fatto e stanno facendo un percorso straordinario. Ma ognuno ha giustamente bisogno dei suoi tempi. Paulo ha solo 24 anni e sa perfettamente quello che vuole. E’ una persona intelligente con un talento straordinario ma non deve essere quotidianamente paragonato ad altri. Lui deve fare il suo percorso e sono sicuro che arriverà lontano”.

La ricetta del successo necessita di tanta costanza ed applicazione giornaliera in quello che si fa e Dybala sta proseguendo in questo: ”Un periodo di flessione ci sta in una stagione ma l’importante che il ragazzo abbia capito la situazione e che sia sereno. Questo è successo e sono contento di questo. In una società come la Juventus la competizione è forte ed è bello vedere che nessuno molla un centimetro in allenamento per paura di stare in panchina”.

SPORTAL.IT | 29-12-2017 11:49

Allegri: ''Siamo in un momento unico della storia'' Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...