Virgilio Sport

Altobelli: Io a 25 anni più forte di Icardi

Per Spillo è più facile vincere la Champions che lo scudetto: Peccato per l'avvio sbagliato

Pubblicato:

Altobelli: Io a 25 anni più forte di Icardi Fonte: Ansa

“Icardi è più forte di me per come sono adesso io, ma se prendiamo Icardi a 25 anni e Altobelli a 25 anni è un’altra cosa. Come diceva Cassano nel ’99 con Vieri e Ronaldo uno come Icardi non avrebbe giocato, ogni tempo ha i suoi calciatori. Oggi però è uno dei primi 5 bomber al mondo”. Dal Qatar dove si trova per lavoro come commentatore a BeinSport (“penso di rimanere qui ancora 2-3 anni e dopo i mondiali me ne torno in Italia”), Alessandro Altobelli parla a Radio1 nel corso di Radio anch’io Sport e commenta il momento felice della sua Inter, partendo da un elogio al tecnico: “Spalletti è un ottimo allenatore, non lo dico io né solo i suoi risultati di questi anni ma la sua carriera. Ha sempre fatto la Champions ed abbiamo visto dov’è ora la Roma senza di lui. Riesce a far rendere tutti i giocatori per quello che possono dare; se può dare 80, dà 80 ed è questo il pregio maggiore di Spalletti. Ora ha potenziali 20 titolari e nelle 3 competizioni può dar spazio a tutti. L’Inter gioca un bel calcio, come si è visto nelle ultime 7-8 partite. E’ una squadra che può dire ancora tanto. Certo con questa Juve lo scudetto è difficile, hanno praticamente due squadre”.

OBIETTIVO CHAMPIONS – Per l’ex n.9 dell’Inter in Europa c’è più spazio: “Forse è più facile la Champions: quando sentiamo quella musichetta ci trasformiamo. Certo questo è un campionato bello sarebbe bellissimo se l’Inter battesse la Juve. E’ un campionato dove sono tornate le milanesi. Se vuoi essere competitivo in Italia e a livello europeo devi avere due squadre”. L’anti-Juve è il Napoli o l’Inter? “Non esiste un’anti-Juve, loro vincono sempre. Il rammarico è la partenza dell’Inter, le sconfitte con Sassuolo e Parma e il pari col Torino, avesse fatto altri risultati sarebbe stata l’unica rivale vera della Juve visto che ha una buona squadra e una buona panchina”. Domani c’è il Barcellona in Champions: “Per me non parte battuta con nessuna squadra, se la può giocare con tutte anche col Barca”.

SVEGLIA LAUTARO – Altobelli non è entusiasta di Lautaro Martinez: “Lo vedo in alternativa a Icardi ma deve ancora allenarsi molto e prepararsi, ha qualità particolare. Può anche fare la seconda punta, ma bisogna cambiare modulo ma nel 4-3-3 attuale può fare solo la prima punta. Deve darsi da fare perchè se col Genoa vinci 5-0 e non segni neanche un gol….”. Infine sull’ipotesi di Marotta all’Inter, Spalletti dice: “Alla Juve ha messo sempre in piedi squadre vincenti, compreso quest’anno. Sono dirigenti che sono come i grandi goleador, chi non vorrebbe Marotta? Per qualche tifoso potrebbe essere un po’ fastidioso ma i grandi dirigenti non devono avere bandiera”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...