,,
Virgilio Sport SPORT

Ansia Milan, un top player sempre più vicino all'addio

Il rinnovo di Gigio Donnarumma sarebbe complicato. Tanti club alla finestra.

Il Milan, come ha dimostrato il mercato invernale, si sta rifacendo il trucco. Fatta eccezione per l’acquisto di Zlatan Ibrahimovic, il club rossonero, come richiesto dai vertici societari, sta ringiovanendo la rosa con giocatori di prospettiva.

Gli inserimenti di Antonee Robinson (classe 1997, dal Wigan) e Saelemaekers (classe 1999, dall’Anderlecht), arrivati al posto dei più maturi Suso e Rodriguez, è la conferma di come il Milan si stia concentrando sul presente e, soprattutto, sul futuro.

Futuro che potrebbe non prevedere Gigio Donnarumma. Il portiere, classe 1999, ha il contratto con il Diavolo in scadenza nel giugno del 2021 e, al momento, la possibilità di rinnovare l’accordo non sarebbero moltissime.

Uno degli ostacoli più difficili da superare per arrivare ad un rinnovo contrattuale sarebbe l’elevato stipendio percepito dallo stesso Gigio Donnarumma. L’estremo difensore guadagna sei milioni di euro, netti, a stagione. Una cifra importante che non sarebbe in linea con le idee della proprietà.

Da qui la concreta possibilità che, al termine della stagione, Gigio Donnarumma faccia le valigie. La sua quotazione è pari a circa 50 milioni di euro. Un valore di mercato che potrebbe anche aumentare, se le prestazioni dovessero continuare ad essere positive.

Diversi i club sulle tracce di Gigio Donnarumma. Oltre alla Juventus che, da tempo, lo segue con attenzione, occhio anche al PSG. Leonardo è sempre stato un grande estimatore del portiere in forza al Diavolo.

Mino Raiola, agente del numero uno rossonero, sarebbe già al lavoro per trovare la soluzione migliore per il suo assistito. Da non escludere che si arrivi ad una vera e propria asta. Un addio doloroso che, comunque, avrebbe benefici notevoli sulle casse rossonere.

SPORTAL.IT | 31-01-2020 10:37

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...