,,
Virgilio Sport SPORT

Antognoni punzecchia Gasperini

Il club manager della Fiorentina torna sulla polemica su Chiesa sollevata dal tecnico dell'Atalanta.

Ospite lunedì sera del Rotary Club Brunelleschi presso Villa Medici, il club manager della Fiorentina Giancarlo Antognoni ha parlato del futuro di Federico Chiesa, provando a tranquillizzare i tifosi viola che temono che il gioiello della squadra possa essere ceduto in esate: “Ci auguriamo che Chiesa rimanga il più a lungo possibile con noi. Non ha un procuratore e il padre, che lo gestisce in modo oculato, sicuramente può essere intenzionato a mantenerlo a Firenze” le parole del campione del mondo 1982. 

Antognoni ha poi difeso Chiesa dalle accuse di essere un simulatore, approfittandone per punzecchiare uno dei “censori” dell’attaccante viola, Gian Piero Gasperini, protagonista peraltro domenica di un episodio controverso in Sampdoria-Atalanta: “Chiesa ha delle doti naturali notevoli, tecniche e fisiche, ma ha ancora dei margini di miglioramento, anche per tutte queste ragioni credo sia uno dei giocatori più ricercati al momento. .. Dà fastidio il fatto che venga definito un simulatore, è un ragazzo per bene che va forte. A volte può sembrare che cada troppo facilmente? Quando corri velocemente basta poco per andare a terra. Gasperini ha sbagliato, un tesserato di un’altra società non può permettersi di giudicare l’operato di un professionista come Chiesa. Peraltro anche domenica è andato un po’ fuori dalle righe”.

 

SPORTAL.IT | 12-03-2019 11:45

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...