SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. SERIE B

Antonio Cassano show, ecco cosa fa in amichevole

L'attaccante barese, 36 anni, ha dato spettacolo nel primo test giocato con la Virtus Entella.

Sale l’attesa per un possibile ritorno ufficiale di Antonio Cassano sui campi di calcio. Intanto l’attaccante barese, 36 anni, ha dato spettacolo nella prima amichevole giocata con la Virtus Entella, il club ligure che ha deciso di concedergli una chance dopo due anni di stop permettendogli di partecipare agli allenamenti e ai test, senza alcun vincolo contrattuale.

Il campione di Bari Vecchia si è messo subito in luce nel match contro la Rivarolese (squadra di Eccellenza), battuta per 9-2 dalla formazione di serie C (ma che punta con il ricorso a disputare la serie B).

Dopo un primo tempo passato in panchina, Cassano nella ripresa, sotto la pioggia battente, ha cominciato a riscaldarsi a bordo campo tra gli applausi della folla ed è entrato in campo al 20′ mettendo subito in mostra il suo talento: prima ha servito il cross per la rete di testa di Mota Carvalho, poi ha piazzato un altro assist per Nizzetto. Nel finale ha firmato la terza assistenza servendo Martinho.

Tre assist in poco più di venti minuti di gioco: lampi da campione, anche se il test con i dilettanti era poco probante. La squadra di Chiavari si è imposta con il poker di Mota, la doppietta di Diaw e i gol di Di Paola, Martinho e Nizzetto. La forma è ancora da ritrovare, ma Cassano sogna il ritorno nel calcio professionistico.

“Per il momento mi sto solo allenando – ha spiegato il fantasista in conferenza stampa – con la società non abbiamo vincoli contrattuali. In questo momento la priorità è capire quale sarà il futuro dell’Entella. La mia disponibilità l’ho data ma se non succede niente e domani il presidente dovesse venirmi a dire che non mi vogliono più per me sarebbe tutto uguale a prima e rimarremo comunque amici. n questi giorni ciò che provo è una forte emozione per l’opportunità di tornare ad allenarmi. Io come Totti sono felice se faccio ciò che mi rende felice. Per lui la felicità era restare a Roma, per me è rimanere a giocare vicino a casa mia, a mia moglie e ai miei figli. Non penso a ciò che è stato ma al fatto che faccio ciò che mi piace e mi diverte”.

SPORTAL.IT | 11-10-2018 09:40

Antonio Cassano show, ecco cosa fa in amichevole Fonte: Getty Images

TAG:

SPORT TREND