,,
Virgilio Sport SPORT

Antonio Conte mette la Juventus in secondo piano

L'allenatore dell'Inter ha parlato alla vigilia dell'impegno in Europa League.

Alla vigilia della gara di Europa League tra Inter e Ludogorets Antonio Conte ha voluto ribadire l'importanza della partita: "L'obiettivo è la qualificazione perché la cosa più importante è andare agli ottavi – ha detto a Sky Sport -. Alla fine di questo ciclo vedremo che ambizioni potremo avere. Partiamo dal buon risultato dell'andata ma ogni gara inizia da 0-0. Dobbiamo fare una bella gara, con convinzione e voglia di vincere. Eriksen e Sanchez? Queste gare sono ulteriori test per capire come stanno dal punto di vista fisico e tattico alcuni giocatori in ritardo come loro, che stanno però provvedendo a entrare nelle mie richieste e per vedere la loro condizione".

Domenica i nerazzurri affronteranno la Juventus ma il timoniere dei meneghini non vuole togliere l'obiettivo sull'Europa League: "Dobbiamo pensare solo alla partita di domani, sarebbe sbagliato concentrarci sulla gara contro la Juve. Quella di domani è la sfida più importante".

Sulla decisione di giocare il match a porte chiuse per il coronavirus: "Non è sicuramente bello però ci rimettiamo a delle decisioni prese per ordine sanitario. Mi auguro che però torni tutto quanto prima alla normalità. Il calcio ha bisogno del pubblico, di sentire intorno l'atmosfera. Ci è dispiaciuto non poter giocare la gara contro la Samp, per il resto ci siamo allenati come sempre e abbiamo lavorato su situazioni sia fisiche che tattiche".

Ai microfoni ufficiali del club nerazzurro Conte ha continuato: "Abbiamo una rosa di giocatori e cerchiamo di sfruttare tutti al meglio, anche perché come avevo già detto nella conferenza stampa di vigilia della gara di andata l'Europa League è una competizione che ti porta via tantissime energie fisiche e nervose. Dobbiamo essere bravi con le rotazioni e quando è possibile cercheremo di dare la possibilità a tutti di trovare la giusta condizione. Al tempo stesso non ci dobbiamo mai dimenticare dell'obiettivo qualificazione".

"Mi auguro che la partita contro il Ludogorets non venga sottovalutata, ho dei ragazzi intelligenti in squadra che sanno benissimo che domani la cosa primaria è andare agli ottavi di Europa League. Ogni partita nasconde delle insidie e lo sappiamo, dobbiamo entrare in campo con la giusta concentrazione e la giusta determinazione".

SPORTAL.IT | 26-02-2020 18:35

Antonio Conte mette la Juventus in secondo piano Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...