,,
Virgilio Sport SPORT

Antonio Conte verso l'esonero: è lui il prossimo ct Azzurro

Il leccese è in rotta con il Chelsea: possibile l'addio anticipato e il ritorno nella Nazionale italiana

Tutto è pronto per un Conte bis sulla panchina della Nazionale. Dopo la disastrosa parentesi Ventura, l’addio di Tavecchio e il commissariamento della Figc (nella mani del braccio destro di Malagò, Fabbricini), il grandissimo favorito a riprendere la guida della selezione azzurra è l’allenatore leccese, che lasciò nel luglio 2016 dopo lo sfortunato quarto di finale degli Europei perso ai rigori contro la Germania.

La luna di miele con il Chelsea è infatti finita da tempo: dopo una stagione d’esordio fulminante e terminata con la conquista immediata della Premier League, le divergenze con Abramovich e i dirigenti Blues per questioni di mercato e campo hanno lentamente logorato la pazienza dell’ex mister della Juventus, che dopo la debacle interna contro il Bournemouth (0-3) è sempre più a rischio.

I 18 punti di distacco dal Manchester City di Guardiola sono troppi, e alle spalle dei Blues premono ora i lanciatissimi cugini del Tottenham, che potrebbero soffiare a Conte il quarto posto e la qualificazione in Champions. Secondo i tabloid britannici Conte è ormai al capolinea , e solo un’impresa contro il Barcellona potrebbe cambiare le carte in tavola.

Conte dopo il ko è sembrato sconsolato: “Io sto cercando di fare le cose al meglio, ma nel caso qualcuno pensi che questa squadra non merita questa classifica o questa situazione… Noi stiamo tentando di tutto, diamo il 120% e sto cercando di sfruttare al massimo la squadra, ma se qualcuno non è d’accordo io sono pronto ad accettare qualsiasi situazione. Sono molto sereno da questo punto di vista, perché so che sto facendo un grande lavoro insieme al mio staff e ai miei giocatori”.

Mentre i giornali inglesi individuano in Luis Enrique il sostituto già designato dell’ex mister bianconero, in Italia fervono le trattative per riportare Conte in Azzurro: Costacurta, vice commissario della Federazione, volerà presto a Londra per parlare con l’ex Juventus.”I nomi sono quelli usciti sui giornali in questi giorni, una lista di cinque o sei. Persone che conosco bene e che, in alcuni casi, hanno diviso con me partite importanti. Ora si tratterà di verificare le loro idee e le loro disponibilità. Non ci sarà molto da aspettare, però bisogna fare le cose per bene. Mancini lo conosco bene, abbiamo vinto insieme un Mondiale Militare. Ho letto che si è reso disponibile, ma non è l’unico con cui affronterò il discorso. Credo che dovrò muovermi parecchio. Andrò a Londra per parlare con Conte e in quella stessa città ora c’è Ancelotti…”, le sue parole al Corriere della Sera.

SPORTAL.IT | 02-02-2018 12:05

Antonio Conte verso l'esonero: è lui il prossimo ct Azzurro Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...