Virgilio Sport

Atletica, Filippo Tortu si scalda per le Olimpiadi

L'Azzurro: "Non vado alle Olimpiadi solo per, è la prima grande prova della mia vita".

29-12-2020 15:24

Atletica, Filippo Tortu si scalda per le Olimpiadi Fonte: Getty Images

Filippo Tortu in un’intervista a Il Secolo XIX non ha nascosto la sua amarezza per il 2020 sfumato a causa della pandemia: “L’Olimpiade è stata rinviata, ma gli Europei di Parigi sono stati cancellati e la possibilità di mettere le mani su quelle medaglie non torna più”.

L’Azzurro si cimenterà anche sui 200 metri: “Io mi sento centometrista, ma questo non vuol dire che non possa fare risultati anche sui 200. Ci sono stati motivi e situazioni diversi che hanno influito nel mio rapporto con questa distanza. Nel 2017 al Golden Gala corsi in 20”34, sono molto felice, ma un paio d’ore dopo presi una brutta storta sulla scalinata di Piazza di Spagna. C’è anche dell’altro: qualche problema di assetto in curva, qualche piccola noia fisica. C’è da lavorare, da assimilare. Avvicinare i 20” è il mio obiettivo ed è alla portata”.

In vista di Tokyo: “È stata rinviata di un anno la prima grande prova della mia vita. C’è chi sostiene che l’esperienza sia importante, ma io ormai ne ho messa alle spalle. Voglio dire che non vado alle Olimpiadi solo per…”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...