Virgilio Sport

Auriemma attacca anche Gravina: Sostiene tesi Juve

Polemica infinita in attesa delle decisioni del Giudice Sportivo

Pubblicato:

Auriemma attacca anche Gravina: Sostiene tesi Juve Fonte: Youtube

E’ la settimana decisiva, almeno si spera e controricorsi permettendo, per conoscere il verdetto su Juve-Napoli. Voci di corridoio indicano mercoledì come il giorno del giudizio. A questo punto la squadra bianconera dovrà prendere una decisione, se costituirsi nel giudizio o meno, dovesse la Juventus decidere di non farlo, per il Napoli sarebbe più semplice ottenere un verdetto di ripetizione della partita. I legali di fiducia della società azzurra hanno puntato sul fatto che la partenza della squadra azzurra è stata impedita da una causa di forza maggiore. Ci sarebbe un documento di domenica mattina 4 ottobre dell’Asl che toglierebbe ogni dubbio. La pensa così anche Raffaele Auriemma.

Auriemma attacca il presidente della Figc

Il giornalista napoletano di Tuttosport scrive su Facebook: “Tutto come previsto, anche se i sostenitori della tesi Juve (in primis il presidente federale Gravina) continuano a dire che serve il 3-0 come “punizione esemplare”…”.

In precedenza Auriemma era stato ancor più duro sul tema: “State facendo i servi sciocchi del vostro padrone e tutta l’opinione pubblica vi sta guardando per ciò che siete: asini. Asini perchè, invece di farvi mettere in bocca le parole da chi vi comanda senza nemmeno pagarvi, dovreste studiare, per capire che l’Asl non può, ma DEVE intervenire in caso di positività di un calciatore professionista”.

Tifosi divisi sui social

Dalla sponda napoletana danno ragione ad Auriemma: ” E’ ridicolo tutto quel che sta accadendo, in un momento delicatissimo, dal punto di vista sanitario, che riguarda tutto il paese. Poi, mi permetto aggiungere che è indegna la gran cassa mediatica, pro Juve” o anche: “In Italia contano i poteri forti che regolano e decidono tutto a proprio uso e consumo”.

Juventini furiosi: Napoli da radiare

Pareri opposti quelli dei fan della Juve: “Se ci fosse una Lega seria, sareste stati radiati alle 22:30 di domenica scorsa” o anche: “C’è un protocollo per tutti i club di serie A. Voi non siete diversi, perciò zitto! Deve arrivare il 3-0 a tavolino per rispetto di tutti i club che seguono il regolamento salvaguardando il campionato e la salute di tutti” e infine: “Il codice di giustizia sportiva dice 3 a 0 gli altri codici dicono “Asl” ma per la gerarchia delle fonti (tanto cara a voi napoletani) deve violare la regola compromissoria. Lo sport professionistico è regolato dal protocollo per questo se va bene il Napoli sarà solo penalizzato”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...