Virgilio Sport

AZ falcidiato dal Coronavirus, ma a Napoli si gioca

Sale a tredici il computo dei positivi nel club olandese che giovedì affronterà la squadra di Gattuso in Europa League.

20-10-2020 18:14

AZ falcidiato dal Coronavirus, ma a Napoli si gioca Fonte: Getty Images

Napoli-AZ Alkmaar si tinge di giallo. Il club olandese che giovedì sera dovrebbe affrontare la squadra di Gattuso nella prima giornata della fase a gironi di Europa League ha infatti comunicato l’esistenza di nuovi casi di positività al Coronavirus, senza però rivelare i nomi dei tesserati coinvolti. Ora il numero totale dei contagiati sale a tredici.

“Martedì pomeriggio sono stati rilevati otto nuovi contagi all’interno del gruppo dei giocatori – si legge nel comunicato del club – In totale ora sono 13 gli atleti contagiati. AZ ha applicato attentamente le procedure negli ultimi mesi. La maggior parte dei giocatori non mostra sintomi”.

La gara del ‘San Paolo’ in programma giovedì alle 18.55 non appare comunque a rischio: l’unica condizione per il rinvio sarebbe il divieto, da parte dell’autorità sanitaria campana, allo sbarco a Napoli dell’AZ.

“Secondo il protocollo Uefa questa partita si giocherà, a meno che le autorità locali non lo proibiscano. L’AZ si recherà in Italia mercoledì con una selezione di diciassette persone che sarà annunciata mercoledì mattina”.

Dalla nota si apprende anche che dei nove positivi rilevati la settimana scorsa, tre sono risultati negativi al nuovo giro di tamponi.

Il protocollo Uefa consente ad una squadra di scendere in campo qualora siano disponibili 13 giocatori della lista A (di cui un portiere) ma, al contempo, le autorità nazionali/locali riferite ad una o entrambe le squadre in questione hanno il potere di richiedere l’isolamento non solo dei positivi, ma anche dell’intera rosa: quest’ultima circostanza non permetterebbe all’AZ di onorare l’impegno europeo.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...