Virgilio Sport

Balotelli attacca Napoli, tifosi infuriati sui social

Una storia Instagram del calciatore ha scatenato un putiferio

10-07-2019 10:49

Balotelli attacca Napoli, tifosi infuriati sui social Fonte: ANSA

Se ne è parlato molto e la storia rischia anche di sfociare in un aula di tribunale. Mario Balotelli non è nuovo a colpi di testa pericolosi, ma quello di cui si è reso protagonista in terra campana ha scatenato un dibattito nazionale facendo intervenire anche i vertici politici. A quanto pare però questa storia già di per sé poco edificante rischia di vivere una nuova puntata, con i napoletani che si sono infuriati ancora di più contro l’ex giocatore del Nizza per quanto ha pubblicato sul suo profilo ufficiale di Instagram.

Il disastro a Posillipo – Nonostante Balotelli sia nei guai per lo scooter finito in mare sembra che proprio le acque del Golfo di Napoli vengano ancora prese di mira. Per replicare a tutto il clamore mediatico SuperMario ha infatti preso spunto da un fattaccio accaduto a Posillipo, dove nelle scorse ore una voragine ha portato al collasso della condotta fognaria, provocando una fuoriuscita liquami maleodoranti finiti direttamente in mare. In una storia di Instagram infatti Balotelli ha pubblicato il video dell’accaduto con la scritta “Concentratevi sui problemi, o forse devo dire che sono stato io cosi magari intervenite subito?”.

Partenopei in rivolta – Non potevano mancare ovviamente le veementi reazioni social da parte dei napoletani, che hanno accusato Balotelli di essere un bambino viziato e ribadendo a più riprese che nel capoluogo campano la sua presenza non è più gradita (a volte anche con l’utilizzo di parole irripetibili e del tutto fuori luogo). Insomma una brutta storia che potrebbe anche essere ancora lontana dal considerarsi conclusa.

Bravata costosa – Intanto al protagonista del video dello scooter, l’imprenditore Catello Buonocore (amico di Balotelli), ha ricevuto dalla Polizia municipale una sanzione di mille euro per reato contro l’ambiente. Una sanzione amministrativa è stata comminata anche al proprietario del motoveicolo il quale sarà tenuto a versare l’intera cifra se Buonocore non dovesse pagare. Inoltre lo scooter è stato confiscato in quanto sprovvisto di polizza assicurativa e di revisione.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...