,,
Virgilio Sport SPORT

Balotelli, il giallo della sigaretta: immediata smentita

Il ritorno in A di SuperMario non è stato privo di polemiche.

Ritorno in serie A senza acuti per Mario Balotelli, che deve incassare una sconfitta alla prima partita con la maglia del Brescia. Contro la difesa della Juventus SuperMario non riesce a incidere: dopo un discreto primo tempo di sacrificio, in cui lotta per la squadra e si rende pericoloso con una punizione dalla distanza, cala nettamente nella ripresa (comprensibile, dopo lo stop di quattro mesi).

Nel finale si rende protagonista di una mini polemica con l'arbitro Pasqua. Inquadrata dalle telecamere, l'ex punta del Marsiglia si scaglia contro gli arbitri: "Sempre alla Juve, tutto a loro", le sue parole mentre viene trattenuto dai suoi compagni di squadra, che lo calmano prima del rientro negli spogliatoi.

La sua prestazione, che al netto delle polemiche è stata in ogni caso sufficiente, è passata però in secondo piano in rete a causa di un video virale diffuso sui social durante la partita: le telecamere, che come di consueto sono entrate negli spogliatoi pochi minuti prima del match, hanno ripreso l'attaccante bresciano che mentre si preparava avvicina qualcosa alla bocca. L'inquadratura dura pochissimi secondi e per molti si tratterebbe di una sigaretta.

E' arrivata immediata la smentita da parte dell'entourage di Mario e dei suoi amici, che hanno sostenuto che si trattava di un bacio a un crocefisso legato al padre morto.

Balotelli è tornato in A dopo tre anni da protagonista nel campionato francese, in cui con la maglia di Nizza e Marsiglia ha segnato 41 reti nella massima divisione transalpina.

SPORTAL.IT | 25-09-2019 07:55

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...