Virgilio Sport

Barcellona, la nuova maglia si ispira agli anni '20

La nuova casacca casalinga del Barcellona ripropone le vecchie strisce verticali: inserito anche l'oro come colore per la prossima annata.

14-07-2020 16:30

Barcellona, la nuova maglia si ispira agli anni '20 Fonte: FC Barcelona

Come di consueto, a poche giornate dalla fine del campionato in corso, vengono svelate le maglie per la nuova annata. Stavolta ci sono voluti due mesi in più, a causa dello stop dei tornei per coronavirus, ma alla fine cominciano a spuntare le casacche 2020/2021, tra cui quella del Barcellona.

Confermate le indiscrezioni degli ultimi mesi, che vedevano il Barcellona pronto ad ispirarsi alla casacca degli anni ’20, ovvero il primo decennio in cui la squadra catalana ha cominciato a fare la voce grossa in Spagna, vincendo di fatto la prima Liga in assoluto e cinque Coppa del Re.

Rispetto all’ultima maglia, la nuova casacca casalinga ripropone le vecchie strisce verticali, aggiungendo però l’oro come nuovo colore. Su ogni lato sono inserite le strisce blaugrana con nserti dorati, che ricondicono al design dello stemma del club.

Nella nuova maglia casalinga del Barcellona 2020/2021 è presente anche il girocollo con un bordo color oro, con a bandiera catalana inserita sul retro: completano il kit i pantaloncini blu e  icalzettoni a righe orizzontali con il design presente nella maglietta.

In vendita la maglia Match, ovvero la stessa indossata dai giocatori durante le partite al prezzo di 139,99 euro: un modello che i tifosi potranno indossare per sentirsi dei veri blaugrana e che utilizza la tecnologia Vaporknit, un tessuto leggero ad alte prestazioni la cui eccellente elasticità aiuta a migliorare la mobilità e genera un alto livello di traspirabilità.

Per molti, vista la presenza di Messi, insieme a Busquets, come modello della presentazione, significa una conferma dell’argentino in blaugrana ancora una volta: una questione comunque quasi scontata, visto che l’argentino non sembra essere per nulla sul punto di lasciare la Catalogna nelle prossime settimane.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...