Virgilio Sport

Batticuore Milan: ci pensa ancora Hernandez, i rossoneri restano al comando

La squadra di Pioli piega la Lazio al 93' e mantiene il primato ai danni dell'Inter. Pareggiano Napoli e Atalanta.

23-12-2020 22:48

Il Milan non molla la vetta alla classifica. L’ultima partita del 2020 vede infatti i rossoneri piegare per 3-2 la Lazio , capace di rimontare i due gol di svantaggio maturati dopo 17 minuti, per poi arrendersi al guizzo di Theo Hernandez al 93′. I rossoneri chiudono quindi l’anno al comando a quota 34 punti, uno in più rispetto all’Inter, che nell’anticipo del tardo pomeriggio aveva vinto per 2-1 sul campo dell’Hellas Verona.

La Roma batte il Cagliari è terza da sola con 27 punti. Per il Napoli solo pareggio allo scadere contro il Torino, scivola al sesto posto la Juventus, pesantemente sconfitta dalla Fiorentina nell’anticipo.

Sembrava tutto facile per il Milan: in vantaggio al 9’ grazie a Rebic, i rossoneri hanno trovato il raddoppio già al 17’ su rigore trasformato da Calhanoglu e concesso dopo consulto dal Var per un fallo di Patric sullo stesso Rebic.

La Lazio ha però trovato la forza di reagire, tornando in partita grazie a Luis Alberto che ha ripreso la respinta di Donnarumma capace di opporsi a un rigore di Immobile e resistendo anche all’infortunio di Correa, sostituito da Muriqi. Immobile si è riscattato al 20’ della ripresa con il gran gol al volo del 2-2. Milan in apnea e finale tutto della Lazio, ma al 92′ lo stacco imperioso di Hernandez da corner fa felici i rossoneri.

L’Atalanta si fa rimontare due reti a Bologna e subisce il sorpasso del Sassuolo che passa in casa della Sampdoria, il Genoa di Ballardini parte col botto vincendo a La Spezia e lasciando il Torino da solo all’ultimo posto.

Successo esterno anche del Benevento di Pippo Inzaghi che interrompe la serie positiva dell’Udinese.

Serie A, i risultati
Bologna-Atalanta 2-2
22’ rig., 23’ Muriel (A); 73’ Tomyiasu (B); 82’ Paz (B)

Milan-Lazio 3-2
10’ Rebic (M); 17’ rig. Calhanoglu (M); 27’ Luis Alberto (L); 59’ Immobile (L); 93′ Hernandez (M)

Napoli-Torino 1-1
56′ Izzo (T); 93′ L. Insigne (N)

Roma-Cagliari 3-2
11’ Veretout (R); 59’, rig. 91′ Joao Pedro (C); 71’ Dzeko (R); 77’ Mancini (R)

Spezia-Genoa 1-2
10′ Nzola (S); 15’ Destro (G); 73’ rig. Criscito (G)

Sampdoria-Sassuolo 2-3
2′ Traorè (Sas); 55’ Quagliarella (Samp); 56’ Caputo (Sas); 58’ Berardi (Sas); 84’ Keita (Samp)

Udinese-Benevento 0-2
9’ Caprari (B); 77’ Letizia (B)
 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...