,,
Virgilio Sport SPORT

Benatia stende la Roma, Juve in fuga con il Napoli

I bianconeri si aggiudicano il posticipo all'Allianz Stadium.

La Juventus vince il big match prenatalizio contro la Roma, piegata per 1-0 nel posticipo all’Allianz Stadium grazie alla rete di Benatia al 19′ del primo tempo. In virtù di questo successo la squadra di Allegri tiene il passo del Napoli capolista allontanandosi dall’Inter, terza a -4, e dai giallorossi, quarti a -6.

Schieramenti speculari, con Allegri che sceglie il 4-3-3 lasciando ancora una volta fuori Dybala (alla terza panchina consecutiva in campionato, non entrerà neanche a partita in corso). La Roma mantiene maggiormente il possesso palla ma è lenta e compassata, la Juve comincia meglio e punge dalle parti di Alisson con Khedira e Mandzukic.

Al 19′ bianconeri avanti: sugli sviluppi di un corner Chiellini impegna Alisson, sulla respinta si avventa l’ex di turno Benatia che al primo tentativo viene murato dal portiere brasiliano (con l’aiuto della traversa), poi insacca da pochi passi.

A vantaggio acquisito, la Juventus abbassa il baricentro, permettendo alla Roma di prendere più campo. La squadra di Di Francesco crea però poco: al 27′ la prima fiammata è di El Shaarawy, servito in verticale di Dzeko, al 33′ Nainggolan ci prova da lontano ma non trova la porta.

Ripresa, la Juve arretra e riparte in velocità: al 55′ Pjanic regala un pallone d’oro a Higuain che calcia alto, al 66′ Alisson in tuffo respinge la conclusione di Matuidi. I giallorossi faticano invece a creare occasioni nitide, sia per la manovra macchinosa sia per l’ermetica difesa dei campioni d’Italia, in cui spicca un Benatia in serata di grazia.

Di Francesco cerca così di irrobustire l’attacco, inserendo Schick per El Shaarawy. Proprio un movimento dell’ex Samp al 71′ permette a Dzeko di rendersi pericoloso per la prima volta nel match, anche se il bosniaco sbaglia al momento del tiro. Allegri decide di mettere forze fresce a centrocampo, buttando nella mischia Bernardeschi e Marchisio per Cuadrado e Matuidi.

Cresce nettamente la Roma nel finale di partita: all’81’ Florenzi sfugge alla fino a quel momento impenetrabile difesa bianconera e colpisce la traversa, un minuto dopo è Schick a seminare il panico nell’area dei torinesi, ma il suo tentativo è respinto. L’ultima carta di Di Francesco è Under, dentro per De Rossi.

Finale da brividi all’Allianz Stadium: all’87’ su cross di Perotti, sponda di Dzeko per Under che in tuffo quasi beffa Szczesny. Al 92′ Pjanic pareggia il conto dei legni, colpendo la traversa al termine di uno spettacolare contropiede. E un minuto dopo un erroraccio di Benatia spiana la strada a Schick, ma Szczesny sbarra la porta alla punta ceca.

SPORTAL.IT | 23-12-2017 22:50

Benatia stende la Roma, Juve in fuga con il Napoli Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...