Virgilio Sport

Bennacer sminuisce il Lecce, i tifosi insorgono

Il milanista si lancia in un paragone e i social esplodono.

07-11-2019 13:06

Bennacer sminuisce il Lecce, i tifosi insorgono Fonte: 123RF

L’avvento di Stefano Pioli sulla panchina del Milan sembrava il preludio alla rivalutazione di Lucas Biglia, che in rossonero ha avuto finora poca fortuna, ma che dal tecnico parmigiano è stato allenato ai tempi della Lazio. Invece proprio la partita contro i biancocelesti, persa dal Milan per 2-1, ha visto brillare in regia Ismael Bennacer.

Il centrocampista algerino arrivato in estate dall’Empoli e reduce dal premio di miglior giocatore della Coppa d’Africa viaggia verso la riconferma anche per la partita di domenica sera sul campo della Juventus. Ma proprio in vista della gara dell’Allianz Stadium Bennacer è stato protagonista di uno scivolone mediatico che ha fatto rumore, facendo arrabbiare i tifosi del Lecce.

“Se possiamo battere la Juventus? Certo – ha detto Bennacer in un’intervista a La Gazzetta dello Sport – La Juve è la Juve ma noi siamo il Milan e non il Lecce. Se Juve e Lecce hanno pareggiato, noi possiamo vincere. Basta avere lo spirito giusto”. Facile immaginare la rabbia dei sostenitori giallorossi, che peraltro pochi giorni prima di fermare i campioni d’Italia avevano imposto il pareggio anche al Milan impattando 2-2 a San Siro.
 
“In passato ho fatto anche la mezzala ma da un anno e mezzo gioco davanti alla difesa – ha proseguito l’algerino – Un tempo in cui ho imparato tante cose ma ancora troppo poco per dire che vado bene così: so di dover essere più leader, di dover parlare di più come impone il mio ruolo. Devo saper suggerire ai miei compagni le indicazioni migliori, devo capire come gestire i momenti difficili. E poi devo crescere tatticamente, nella ricerca della palla, nel sapermi liberare dalla pressione. È ovvio che Milano è Milano ed Empoli era Empoli. Ma il calcio è uguale da tutte le parti, solo che qui giochi con compagni più forti. Per questo dico che la pressione non mi influenza, credo di saperla reggere bene”.

Bennacer ha poi parlato dell’impatto di Pioli sulla realtà rossonera: “Rispetto a Giampaolo è più vicino a noi, ci parla in continuazione. Mi ha parlato anche da solo, mi ha spiegato cosa vuole da me: mi ha detto di prendere più tempo quando ho la palla, di non verticalizzare sempre, di gestire meglio i tempi di gioco”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...