,,
Virgilio Sport SPORT

Blackout Juve, il paragone di Pistocchi fa sorridere il web

Al giornalista il crollo bianconero a San Siro ricorda quello del Milan col Liverpool nella finale Champions 2005: tanti follower non sono d'accordo.

Un blackout. Così l’hanno definito molti commentatori sportivi, in riferimento all’improvviso crollo della Juventus che sembrava in pieno controllo della situazione a San Siro. Tre gol incassati in cinque minuti, roba che non s’era mai vista in casa bianconera da più di trent’anni a questa parte. Con la chicca finale del gol di Rebic. Risultato? 4-2 per il Milan.

Il Tweet di Pistocchi

Anche Maurizio Pistocchi ha etichettato come blackout la clamorosa serie di gol e pasticci dei bianconeri. In un messaggio su Twitter, il giornalista sportivo italiano più  seguito nel web ha azzardato un paragone che ha fatto sorridere: “A Istanbul nel 2005 il Milan era avanti 3:0 alla fine del 1^ tempo in 6’ il Liverpool fece 3:3 e vinse la Champions ai rigori. In panchina c’era Ancelotti, in campo Maldini Pirlo Gattuso Shevchenko. Quando succede una cosa così nessuno può spiegare il perché: è raro, ma succede”.

E gli altri post del giornalista

In precedenza, per la verità, Pistocchi aveva già fotografato la scoppiettante serata di San Siro. Prima con un post riepilogativo: “Mil-Juv 4:2 Un bel Milan in 20’ ribalta la Juve, che era avanti 2:0 (Rabiot, gran gol, e CR7) Ibra fa 2:1 su rigore (mani di Bonucci, dubbio) Kessie fa il 2:2 (errore in chiusura di Bonucci) 1’ dopo Leao fa il 3:2 ( con deviazione di Rugani) e ASandro regala a Rebic il 4:2″. Poi con un dato statistico: “La Juventus non perdeva una partita dopo essere stata in vantaggio per 2:0 dal 2016: a Monaco di Baviera, la Juve era avanti 2:0 e venne rimontata e battuta 4:2 nei supplementari”.

Blackout Juve, le domande dei tifosi

Il parallelo Juve 2020-Milan 2005, soprattutto in rapporto alla consistenza dell’avversario, è quello che scatena i dibattiti più vivaci. “È solo successo a febbraio: Inter-Milan da 0-2 a 4-2″, sottolinea Antonio raccogliendo applausi dallo stesso Pistocchi: “Esatto”. Un altro follower chiede: “Con questa rosa, secondo lei si può fare di più? Quando si applicano la mano di Sarri si vede, ma mancano giocatori chiave. Temo che con questi giocatori per vincere sia meglio un gioco molto meno spettacolare e più pragmatico”. Ecco la risposta: “La Juve di Sarri si vedrà l’anno prossimo: questa è solo al 30%”.

E le reazioni più colorite

Meno pacati altri interventi. Ecco quello di un tifoso milanista: “Juve-Milan negli ultimi mesi si sono incrociate 3 volte in queste 3 volte il Milan senza Maldini Pirlo ma con Gabbia e Saelemaekers non ha mai meritato di perdere e non ha perso contro Ronaldo Dybala, per una rara volta che il rigore s’inverte, il risultato s’inverte”. Così Vincenzo: “Dai Maurizio, come fai a paragonare le due cose? Ieri il Milan li ha schiantati, il doppio vantaggio era frutto del caso e degli errori rossoneri. Inutile cercare alibi, hanno fatto una brutta partita e perso meritatamente, pace”. Un altro utente ricorda la partita di inizio campionato col Napoli: “Quest’anno era già successo. E solo un malaugurato autogol di Koulibaly ha nascosto quello che era un difetto di questa squadra”. Mentre un altro commento è pungentissimo: “Eh certo, sia mai che Sarri abbia qualche colpa…..”.

 

SPORTEVAI | 08-07-2020 09:09

Blackout Juve, il paragone di Pistocchi fa sorridere il web Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...