,,
Virgilio Sport SPORT

Blackout Roma, il Torino fa festa con Belotti

I giallorossi cadono dopo quattro risultati utili nella prima del 2020: all'Olimpico finisce 0-2.

È del Torino la prima sorpresa della Serie A nel 2020. All’Olimpico nel quarto anticipo della 18a giornata la squadra di Mazzarri ha sconfitto per 2-0 la Roma, che perde dopo quattro risultati utili cadendo in casa dopo tre mesi. Ha deciso una doppietta di Andrea Belotti che proietta i granata a quota 24 punti, mentre i giallorossi restano a quota 35, staccandosi dalla Lazio vittoriosa a Brescia e salita a 39.

Il successo del Toro non è immeritato, anche se il migliore in campo è stato il portiere dei granata Salvatore Sirigu, autore di almeno quattro interventi decisivi, un paio dei quali miracolosi. La Roma ha dominato la partita a livello di possesso palla, creando anche un nutrito numero di occasioni, ma senza convincere a livello di gioco come era successo prima della pausa natalizia.

Il primo tempo è stato il periodo migliore della partita per la squadra di Fonseca, che ha subito rischiato grosso su un assolo di Belotti, che ha colpito il palo, e su un successivo tentativo di De Silvestri, sventato da Lopez, per poi chiamare Sirigu a due super interventi in apertura e chiusura del primo tempo su tiri di Zaniolo e Pellegrini. L’ultimo guizzo della prima frazione è stato però proprio dei granata grazie allo stesso Belotti, autore di un’azione personale conclusa da un gran tiro sul primo palo dall’interno dell’area che ha sorpreso Lopez.

Lo svantaggio ha colpito la Roma, tornata dagli spogliatoi senza la grinta necessaria per provare a scardinare la fase difensiva molto organizzata del Torino. Solo nervosismo e azioni individuali per i giallorossi e a poco sono servite le sostituzioni di Fonseca. Anzi sono stati i granata ad andare più vicini al raddoppio con il solito Belotti, che ha colpito la traversa ad inizio frazione. L’ultimo sforzo della Roma a metà ripresa è stato un assedio generoso, ma sterile, sfociato nell’occasione per Pellegrini, che ha chiamato Sirigu al miracolo con un tiro ravvicinatissimo.

Poi un errore di Mkhitaryan a tu per tu con il portiere sardo e il finale nervoso: romanisti infuriati per il mancato secondo giallo a Izzo per un fallo di mano, poi il rigore per il Torino che all’86’ chiude la partita concesso dall’arbitro Di Bello dopo essere stato richiamato dal Var per un fallo di mano in area di Smalling. Belotti ha spiazzato Lopez regalando al Torino tre punti d’oro per iniziare il nuovo anno.

 

SPORTAL.IT | 05-01-2020 22:57

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...