Virgilio Sport

Cagliari, Nainggolan rischia un lungo stop

Il tecnico del Cagliari, Zenga, dovrà rinunciare al giocatore belga per la Sampdoria, ma in dubbio anche il resto delle gare di campionato.

14-07-2020 19:00

Cagliari, Nainggolan rischia un lungo stop

Superata la quota 40 e dunque in teoria raggiunta anche la salvezza, il Cagliari proverà a fare più punti possibili per chiudere il campionato con una più alta posizione. Potrebbe però farlo senza avere a disposizione Radja Nainggolan, sicuramente out per la gara contro la Sampdoria.

Il problema al polpaccio rimediato nell’ultima gara contro il Lecce, pareggiata 0-0 alla Sardegna Arena, è risultato essere un poì più problematico del previsto, viste le dichiarazioni di Walter Zenga nella conferenza stampa pre-Sampdoria. Grossi dubbi, insomma, sui prossimi match: “Nainggolan ha fatto gli esami e so che non potrò convocarlo. Aspetto di saperne di più”.

Sicura l’assenza contro i blucerchiati, Nainggolan potrebbe aver finito la stagione, visto e considerando una Serie A 2019/2020 che finirà tra sole due settimane e mezzo: “Radja potrebbe saltare una gara sola o aver finito la stagione con un lungo stop, non lo so. Rinunciare a Nanggolan è un macigno, ma la squadra ora sa sopperire con altre situazioni di coraggio e consapevolezza”.

Trascinatore del Cagliari durante questa stagione, sopratutto durante il periodo che vedeva i rossoblù in piena zona Champions League prima della discesa verticale in inverno, Nainggolan è come noto in prestito dall’Inter e il suo futuro potrebbe essere nuovamente lontano dalla Sardegna.

Se il problema al polpaccio lo terrà fuori per tutta l’ultima parte di stagione, quella contro il Lecce potrebbe essere dunque in teoria l’ultima partita col Cagliari prima del ritorno all’Inter, con eventuale conferma in nerazzurro o nuova cessione in Italia o all’estero. Con il suo amato team rossoblù che rimane comunque una possibilità per il 2020/2021.

Prima di tutto, la speranza dei tifosi del Cagliari è che quella contro la Sampdoria possa essere l’unica gara senza Nainggolan. Per ora, ancora il loro Ninja.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...