,,

Virgilio Sport SPORT

Calaiò passa la parola al Parma

Dopo la promozione in A l'attaccante palermitano aspetta un cenno dalla società per chiudere la carriera in Emilia.

L’addio l’ha sfiorato a gennaio quando l’approdo al Palermo, squadra della sua città natale, sembrava concluso. Alla fine però il Parma non è riuscito a trovare un altro centravanti, Alessandro Matri è rimasto al Sassuolo come successo a fine agosto, e Emanuele Calaiò non si è mosso dall’Emilia, non andando a rinforzare una squadra divenuta poi avversaria del Parma nella corsa alla promozione diretta, che ha sorriso ai crociati proprio all’ultima giornata.

E allora, ritrovata la Serie A dove non gioca dal 2014, Calaiò la propria carriera vuole chiuderla proprio con la maglia crociata, come anticipato ai microfoni di 'Radio Crc':  “A 36 anni vincere un altro campionato da protagonista fa piacere. Ho vissuto emozioni inaspettate. Il mio sogno adesso sarebbe quello di finire la carriera a Parma in Serie A, ma devo capire le intenzioni della società. Sono carico e sto bene fisicamente per cui se non giocherò al Parma, mi divertirò altrove”.

Tutto però dipenderà dalle intenzioni della società, che sembra pronta a rivoluzionare l’organico: il contratto di Calaiò con il Parma scadrà il 30 giugno prossimo.

SPORTAL.IT | 22-05-2018 21:45

Calaiò passa la parola al Parma Parma-Palermo 3-2 Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...