Virgilio Sport

Calendari serie A, bufera sulla Lega e tifosi furiosi

La modalità in streaming non è piaciuta a nessuno sui social

Pubblicato:

Calendari serie A, bufera sulla Lega e tifosi furiosi Fonte: Ansa

Era stato annunciato come un grande evento via streaming, preannunciato anche dal countdown sui vari account della Lega ma i calendari di serie A, resi noti oggi, hanno fatto infuriare i tifosi per la modalità originale ma assolutamente anomala con cui è stato tolto il velo al campionato che partirà nel week-end del 19-20 settembre.

La scelta della Lega spiazza i tifosi

Tutti i tifosi erano abituati alla classica presentazione delle giornate in ordine progressivo, così da cominciare a stilare in tempo reale le proprie tabelle e a fare i consueti commenti ma la Lega ha spiazzato tutti.

Sul sito e sui vari account social, dopo alcune immagini dei protagonisti, sono partite a raffiche le date dei big-match e la giornata intera in cui sono inseriti, creando una confusione totale. Prima la 19esima, poi la 12esima e così via, senza alcun ordine cronologico. Per conoscere la prima giornata si è dovuto attendere non poco.

I fan furiosi con la Lega

Fioccano subito i commenti: “Il sorteggio dei calendari  di Serie A è appassionante come una serie di Netflix” o anche: “Volevo provare a seguire la diretta della composizione dei calendari di Serie A, ma la modalità fa talmente schifo che ho chiuso tutto per disperazione. Aspetto che li pubblichino i club” e ancora: “Io ho capitolo solo che si gioca a calcio”.

C’è chi osserva: ” Per carità, in 8 minuti (otto!) hanno fatto tutto, senza la solita litania di presidenti e dirigente e i vari “dobbiamo affrontarle tutte prima o poi”. Però non si è capito niente“. Un altro è indignato: “Imbarazzante la modalità con cui si sta svolgendo la composizione dei calendari”. Il giudizio è unanime: ” Sarò “vecchie maniere” ma non ci si capisce niente … Giornata per giornata no?”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...