,,
Virgilio Sport SPORT

Caos Chiesa: giocatore in lacrime, Fiorentina verso la querela

Continua la bufera sul gioiello viola, accusato di essere un simulatore.

Continua la bufera su Federico Chiesa dopo il match di domenica tra Fiorentina e Atalanta. Il gioiello viola e astro nascente della Nazionale italiana è stato accusato di simulazione in occasione del rigore assegnato ai gigliati. 

Il tecnico dei bergamaschi Gian Piero Gasperini nel dopo gara è stato particolarmente duro: "Con la tecnologia è difficile accettare questa situazione, è una simulazione di Chiesa. Quest'ultimo, che è uno dei migliori giovani del nostro campionato, ha l'abitudine di fare certi gesti e deve cominciare a pagarli perché è diseducativo se non lo pagherà. È un episodio netto e lampante. Con così tanti arbitri si è presa una cantonata pazzesca". Sulla stampa si è scatenato il dibattito intorno al ragazzo, che rischia ora di prendersi la penalizzante etichetta di "cascatore".

Il classe '97, riporta la Gazzetta dello Sport, si è rifugiato in famiglia dove ha faticato a trattenere le lacrime, con mamma Francesca, di solito molto severa, che stavolta l'ha rincuorato con queste parole: "Non ci pensare, goditi i due giorni di riposo. E portati i libri". Il ragazzo si è preso 48 ore di vacanza insieme alla fidanzata Caterina: ma mentre lui riposa, la Fiorentina, di concerto con papà Enrico, molto indignato e infastidito, sta valutando gli estremi di una querela per danno di immagine.

La posizione della società è stata espressa da mister Pioli nel dopo gara: "Il mio collega ha dato del simulatore a Chiesa? Io non mi permetto mai di parlare dei giocatori degli altri. Sta crescendo e, tenuto conto che è giovane, può soltanto migliorare, ma non è uno che casca al primo tocco. Secondo me ha rallentato la corsa ed ha fatto una scelta tecnico-tattica giusta perché Toloi non poteva che contrastarlo".

"Sul rigore c'è poco da dire: l'arbitro ha visto così, probabilmente era convinto che ci fosse il rigore e ha ritenuto di non avvalersi del Var. Avrà parlato con i colleghi del Var e la sua decisione non è cambiata. Lo strumento tecnologico è giusto usarlo se l'arbitro ha dei dubbi".

 

SPORTAL.IT | 02-10-2018 12:15

Caos Chiesa: giocatore in lacrime, Fiorentina verso la querela Fiorentina-Atalanta 2-0 2018 Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...