Virgilio Sport

Caos Covid, ora anche i tifosi dell’Inter hanno paura

La notizia della positività di Bastoni tiene in ansia i tifosi nerazzurri in vista delle prossime uscite in campionato

07-10-2020 09:16

Caos Covid, ora anche i tifosi dell’Inter hanno paura Fonte: Getty Images

Una situazione che rischia di diventare esplosiva, una sorta di effetto valanga che potrebbe travolgere l’intero campionato. Dopo il casi che hanno portato alla mancata disputa della gara tra Juventus e Napoli, ora emerge anche una positività in casa Inter che riguarda Alessandro Bastoni.

Il suo caso sembra essere già diventato una sorta di giallo visto che la situazione non è del tutto chiara. Nella giornata di lunedì il giocatori si era sottoposto al tampone risultato negativo, poi nella giornata di ieri il contrordine mentre oggi è atteso l’esito di un terzo tampone al calciatore.

Il calciatore dell’Inter ora è infatti nelle mani dei medici dell’Under 21, ma questa situazione comincia a creare un po’ di allarme tra i tifosi dell’Inter come Manuel che fa notare: “Quindi Bastoni positivo e 16 nerazzurri in giro per il mondo?”. Una preoccupazione condivisa da molti tifosi. Ma c’è anche chi si domanda come sia possibile questo valzer di tamponi: “Come è possibile che il tampone risulti negativo lunedì e poi positivo il giorno dopo?” Si domanda un tifoso.

Nazionali in bilico

E c’è chi sostiene che in questo momento, data la situazione che stiamo vivendo, le nazionali andrebbero messe in attesa: “Ora che succede a tutti i suoi contatti sparsi in gito per le nazionali. C’è proprio bisogno di rompere le bolle per giocare queste partite internazionali? Ma dai, è come arginare il mare con uno scoglio”.

Una situazione quella del mondo del calcio che per tante persone comincia a diventare troppo anomala rispetto a quello che sta vivendo il resto del paese: “Il caso Bastoni, i giocatori Juve che violano l’isolamento, purtroppo basta avere pazienza quest’oro covid (come per Briatore, i negazionismi finiti in terapia intensiva), ribadisco purtroppo il senso della realtà te lo spiega subito e facile. E non c’è protocollo che tenga”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...