,,
Virgilio Sport SPORT

Capello non soccorre il Milan e esalta l'Inter

"Tornare lì? No, ho già dato".

Fabio Capello, attuale allenatore dello Jiangsu Suning, ha parlato a Radio 1 della crisi del Milan: "Meglio tre top che dieci buoni giocatori. Quando si cambia tanto ci vuole tempo".

L'ex tecnico rossonero ha però escluso categoricamente un suo ritorno: "Ho già dato. Mi trovo bene dove sto, è un'esperienza completamente nuova, qui c'è un calcio diverso. C'è da fare molto, ma la cosa bella è che c'è un calcio in crescita grazie a grandi allenatori che sono venuti prima di me, come Cannavaro e Lippi. Volevo provare ad allenare un'altra squadra alla fine della mia carriera, mi è stata proposta la sfida di salvare il Suning e ci sono riuscito: direi che la missione è compiuta. Ho ancora un anno di contratto dopodiché vado in vacanza".

"Qui a dire il vero non si parla molto della proprietà cinese del Milan, si sa poco – ha anche aggiunto -. Si chiacchiera, ma effettivamente non c'è certezza sul futuro rossonero. Si parla più dell'Inter, siamo più coinvolti. E' un peccato, e lo dico da sportivo e da uomo che ha lavorato per Berlusconi, che il Milan si ritrovi in questa situazione dopo aver speso tanto". 

Capitolo Var: "Io sono sempre stato favorevole alla tecnologia, ho pagato a mie spese con l'Inghilterra al Mondiale col gol entrato di mezzo metro che non fu convalidato (gol fantasma di Lampard contro la Germania ndr). Penso però che vada valutata attentamente in certi episodi, ci sono delle sfumature che vanno capite". 

Chiosa sul campionato: "Ho visto una bellissima partita tra Napoli e Inter come da tempo non si vedeva in Italia. C'è stata grande continuità di gioco con due stili diversi di gioco contrapposti: grandissimo Napoli in verticale, mentre Inter cercava di giocare palla a terra. Ho visto due sistemi di gioco validi in base agli organici, ne è valsa la pena svegliarsi e guardarsi la partita alle due di notte di notte".

SPORTAL.IT | 23-10-2017 14:20

Capello non soccorre il Milan e esalta l'Inter Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...