,,
Virgilio Sport SPORT

Capolavoro di Hamilton, Verstappen beffato. La Ferrari resta a guardare

Il pilota della Mercedes vince in Ungheria dopo uno splendido duello e ipoteca il Mondiale.

Lewis Hamilton torna alla vittoria in Ungheria e ipoteca il Mondiale di Formula 1. Il pilota della Mercedes vince uno splendido duello con l'asso della Red Bull Max Verstappen, superato a tre giri dalla fine. Completa il podio Vettel, che beffa all'ultimo giro Leclerc: Ferrari comunque mai in corsa per la vittoria e lontanissime, a un minuto dai primi due.

Alla partenza Verstappen tiene la testa, inseguito da Hamilton e Leclerc. Primi giri da dimenticare per Bottas che danneggia l'ala dopo un contatto ed è costretto a rientrare ai box, ritrovandosi in ultima posizione.

Davanti Verstappen detta il ritmo, Hamilton gli resiste e gli resta attaccato. Entrambi girano con tempi infernali, si staccano le Ferrari di Leclerc e Vettel.

Il campione del mondo della Mercedes sembra averne di più del pilota Red Bull ma complice la pista ungherese non riesce a trovare varchi per il sorpasso. Verstappen sente di essere in crisi di gomme e anticipa il rientro ai box al 26esimo giro, Hamilton rientra più tardi: dopo il primo pit stop l'olandese resta davanti. Le due Ferrari seguono al terzo e quarto posto.

Hamilton raggiunge subito Verstappen: al 36esimo giro inizia il duello spettacolare tra i due. L'olandese riesce a respingere gli assalti dell'anglocaraibico, che prova in tutti i modi a sorpassarlo, tanto da finire lungo al 40esimo giro.

Al 50esimo giro il colpo di scena: la Mercedes decide a sorpresa di far rientrare Hamilton ai box. Il campione del mondo torna in pista a 20 secondi da Verstappen, ma con le gomme nuove, e comincia subito una rimonta a furia di giri veloci (tra cui il record della pista) per andare a prendere la Red Bull. Intanto le due Ferrari di Leclerc e Vettel, al terzo e quarto posto, fanno da spettatrici: il divario è troppo netto.

La strategia di Hamilton e della Mercedes funziona: a 5 giri dalla fine la Freccia d'Argento è a soli 2 secondi da Verstappen, in difficoltà a causa dell'usura delle gomme. Un giro dopo gli è addosso, e inizia lo scontro per la vittoria: al 67esimo giro con una manovra all'esterno alla fine del rettilineo il cinque volte campione del mondo piazza il sorpasso decisivo.

C'è tempo per un ultimo colpo di scena: a un giro dal termine Vettel attacca e sorpassa il compagno di scuderia Leclerc, prendendosi il podio.

Ordine di arrivo (primi dieci)

Hamilton
Verstappen
Vettel
Leclerc
Sainz
Gasly
Raikkonen
Bottas
Norris 
Albon

SPORTAL.IT | 04-08-2019 16:57

Capolavoro di Hamilton, Verstappen beffato. La Ferrari resta a guardare Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...