,,
Virgilio Sport SPORT

Capolavoro di Piatek: il Milan scatta verso la Champions

La squadra di Gattuso vince 3-1 in rimonta sul campo dell'Atalanta grazie ad altri due gol del polacco.

Altri due gol, uno dei quali capolavoro, per un totale di sei in cinque partite ufficiali con il Milan. Il ciclone Krzysztof Piatek si abbatte anche sull’Atalanta, che era arrivata allo scontro diretto per la Champions con il vento in poppa di una lunga serie di vittorie con ampio margine, ma il cui sogno di fermare la corsa della squadra di Gattuso è durata meno di un tempo. Dopo l’ottimo avvio e il vantaggio, una meraviglia dell’ex genoano, a segno al 45’ al volo su cross di Rodriguez, ha fissato il momentaneo 1-1, prodromo di una ripresa tutta milanista, con un altro gol di Piatek, che sale a 16 centri in campionato. Il Milan invece vola a 42 punti, mandando un messaggio alle concorrenti, Inter compresa, avanti solo di un punto.

L’approccio alla partita dell’Atalanta è come da copione a cento all’ora. Squadra cortissima e super aggressiva, i primi minuti sono di apnea totale per il Milan, che riesce però a opporre ai ritmi folli della Dea un’organizzazione difensiva pressoché insuperabile al punto che la furia della squadra di Gasperini si allenta naturalmente una volta superato il primo quarto di partita, senza che Domnnarumma abbia dovuto correre particolari pericoli. A far arrabbiare Gattuso allora è l’aver subito gol quando la gara si era fatta equilibrata e il Milan sembrava poter avanzare progressivamente il baricentro, ma la magia di Ilicic, che al 34’ manda per terra Rodriguez, è sfruttata al massimo da Freuler che calcia di prima e fredda un non impeccabile Donnarumma. I rossoneri rischiano il tracollo poco dopo, ma

Gomez non inquadra la porta per un soffio. La gara allora gira e il pezzo di bravura di Piatek allo scadere del tempo orienta la ripresa. L’Atalanta infatti non riuscirà a reagire finendo per uscire dalla partita nei primi quindici minuti del secondo tempo. In cattedra sale Hakan Calhanoglu, che prima, al 10′, raccoglie una corta respinta di Hateboer infilando Berisha con un destro secco e preciso, poi al calcia l’angolo dal quale Piatek fa doppietta, approfittando anche di una corta respinta del portiere atalantino. Il doppio vantaggio rafforza l’autostima del Milan, cui basta difendere con ordine per arginare gli attacchi generosi, ma poco lucidi, di un’Atalanta che si arrende dopo i tentativi di Ilicic e Castagne. La Dea resta in corsa per un posto in Champions, ma da questa sera per la quarta posizione della classifica c’è una favorita d’obbligo.

SPORTAL.IT | 16-02-2019 22:30

Capolavoro di Piatek: il Milan scatta verso la Champions Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...