Virgilio Sport

Capuano: Per la Juve oggi è un giorno storico, web scettico

Sui social il dibattito sul pensiero del giornalista di Panorama

21-09-2019 08:45

Capuano: Per la Juve oggi è un giorno storico, web scettico Fonte: Twitter

Tifo bianconero al giorno zero dell’anno zero. La gara di oggi col Verona è la prima nell’impianto di casa del club bianconero dopo gli arresti ‘Last Banner’ che ha fatto luce sulle infiltrazioni criminali fra i tifosi dei campioni d’Italia. L’indagine è partita da una denuncia della società bianconera che era stata minacciata dagli ultras dopo che aveva deciso di non concedere più una serie di privilegi. I gruppi esercitavano il ‘potere’ sulla curva attraverso intimidazioni ad altri Juve club, ma anche a singoli tifosi, allontanati dai posti assegnati fra bianconeri.

L’INCHIESTA – Si è appurato che i tifosi “normali” venivano cacciati dai loro posti in Curva Sud perché la zona doveva essere occupata dagli ultras, che decidevano anche se e quando si potevano intonare i cori per incitare la squadra. Mentre gli Juventus club in arrivo da tutta Italia erano spesso costretti a togliere gli striscioni dalle gradinate. Dentro l’Allianz Stadium c’era un costante clima di “intimidazione” imposto dagli ultras dei gruppi coinvolti nell’inchiesta della procura di Torino sui ricatti alla società bianconera.

LA SVOLTA – Ora cambia tutto. Per la partita di oggi compariranno per la prima volta dalla loro creazione nel 2008 gli steward in Curva Sud. Un segnale di rinnovata legalità sugli spalti dello Stadium.

LO SCIOPERO – C’è curiosità per capire come si regoleranno i tifosi: la sensazione è che si vada verso una nuova diserzione dei gruppi organizzati dopo l’assenza al Wanda Metropolitano per la gara contro l’Atletico Madrid. Uno sciopero del tifo come tante altre volte accaduto anche nella passata stagione.

IL TWEET – Per Giovanni Capuano quella di oggi è però un’opportunità importante, storica, per la Juve e per tutto il calcio italiano. Il giornalista di Panorama su twitter scrive: “Oggi a Torino gli steward faranno il loro debutto in #CurvaSud per garantire il ritorno della legalità. Gli ultras divisi tra chi vorrebbe entrare (e stare in silenzio) e chi resterà fuori a fare picchetto. Comunque la vogliate girare, un giorno storico se non resterà isolato”.

LE REAZIONI – Fioccano le reazioni sui social, un misto di scetticismo e speranza: “Dureranno meno di un gatto sull’Aurelia” o anche: “Nel silenzio assordante di tutto il resto del mondo che gli gira intorno”, oppure: “Quindi in 8 anni gli steward non hanno mai messo piede nelle curve?! Quindi la società (proprietaria della struttura) è stata compiacente affinché succedesse”.

IL CLIMA – I follower sono perplessi: “Che clima di m…a Torino. Mi ritorna in mente la faccia di Dybala quel giorno che l’ndrangheta l’ha fermato fuori da Vinovo” o anche: “Sciopero del tifo? Gli juventini veri stanno dalla parte della legalità fuori il marcio dagli stadi italiani” e infine: “Ed ora venitemi ancora a dire che lo sciopero del tifo era una scelta consapevole, gradita a tutti e concordata, senza intimidazione alcuna. Per me, grazie alla denuncia presentata, quest’anno la Juventus ha già vinto il campionato”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...