,,
Virgilio Sport SPORT

Olimpiadi Invernali 2018, la Kostner sogna: "Mi trovo bene qui"

Azzurri nella finale del team event, il sogno è una medaglia.

Carolina Kostner sbalordisce sul ghiaccio della Ice Arena di Ganneung alle Olimpiadi di Pyeongchang. La campionessa azzurra di pattinaggio di figura, alla sua quarta Olimpiade, nel corto dell’individuale femminile la Kostner ha chiuso con il punteggio di 75,10 alle spalle della russa Evgenia Medvedeva, in gara come OAR, prima con 81.06.

Grazie a questo punteggio la Kostner ha trascinato l’Italia finale del team event, in programma lunedì. Gli Azzuri sono per ora quinti ma sognano una medaglia, soprattutto con questa Carolina, scatenata: le loro avversarie sono Canada, OAR (Russia), Stati Uniti e Giappone.

Raggiante la Kostner: “Mi son sentita a mio agio sin dal primo momento in cui ho messo i pattini su questo ghiaccio: sono grata e felice di essere qui. Non l’ho mai dato per scontato. E’ per questo che non mi aspetto niente, se non di riuscire a dare il meglio. E’ bello poter condividere la mia passione col resto del mondo, ancor più bello è poterlo fare nell’ambito della gara a squadre. Siamo cresciuti insieme, siamo diventati amici, ci meritiamo questo palcoscenico. Credo in questo gruppo, siamo molto affiatati. Sono emozionata, ma l’esperienza aiuta: certe dinamiche, dal Villaggio in giù, mi sono ormai note. Ma ho affrontato ogni Olimpiade in fasi diverse della mia vita e quindi anche gli stati d’animo cambiano. Il salto imperfetto? Ho capito sin dal flip che avrei rischiato. Ma mi son detta: “Lo provo e poi vediamo quando atterro”. Alle volte anche un po’ di ironia può servire». Poi riemerge il discorso relativo all’età e alle sue baby avversarie: “Quel che nessuno sa è che sono ancora una bambina anch’io…”, sono le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport.

SPORTAL.IT | 11-02-2018 14:25

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...