Virgilio Sport

Caso Juventus-Napoli, i tifosi bianconeri attaccano un grande ex

La presa di posizione di Claudio Marchisio in merito alla mancata disputa della partita ha scatenato i sostenitori dei campioni d'Italia.

Pubblicato:

L’attesa per conoscere la decisione del Giudice Sportivo in merito a Juventus-Napoli si prolunga. La richiesta di un supplemento d’indagini ha infatti scongiurato almeno per il momento il 3-0 a tavolino a favore dei bianconeri e lasciato un velo d’incertezza sulla classifica del campionato, che si appresta a vivere un weekend di pausa per gli impegni della Nazionale.

Proprio la sosta della Serie A permetterà di… allungare le discussioni mediatiche su quanto successo o meglio non successo all’Allianz Stadium. A tal proposito a prendere posizione è stato tra gli altri anche un illustre ex juventino come Claudio Marchisio, il cui parere però è stato criticato con decisione dai sostenitori bianconeri.

L’ex centrocampista di Juventus e Nazionale, ora opinionista Rai, ha detto la propria sul caso di questi giorni attraverso il proprio account Twitter. La sua approfondita discussione, che ha inserito la partita non disputata all’interno del delicato contesto storico che sta vivendo l’Italia: “Vero, C’È UN PROTOCOLLO. Ma voi vi state rendendo conto di cosa stiamo scrivendo, leggendo e poi pensando a tutto quello che è legato a una partita. Io parlo di altro. Non di tifosi del Napoli o della Juve, di società o una partita non giocata. Stiamo sbagliando TUTTI. Che si risolva bene e in fretta”.

Non si è trattato, quindi, della presa di posizione che i tifosi della Juventus si sarebbero aspettati di sentire da una bandiera bianconera, bensì di un punto di vista più distaccato.

“Non solo per Juventus-Napoli, ma per tutto il sistema – sottolinea l’ex juventino -, per lo sport in generale che deve sempre preservare la massima trasparenza e dare esempio a un mondo che tanti amano nel profondo, con passione, ma che ormai tanti lo vivono solo con rivalità. Tutti hanno fatto errori, vale per qualsiasi settore! Forse, anzi no, molto peggio in altri ambienti rispetto a Juventus-Napoli, ma tutti noi cerchiamo di far rumore e sbagliando, proprio in una partita di calcio. Vi soffermate su Juventus-Napoli ma quello che è successo fa capire una volta di più, grazie al calcio che fa notizia, che tutto non sta funzionando. Quanti problemi di questo genere possiamo vedere nel nostro paese in ogni settore???”.

Alla riflessione social di Marchisio hanno allora risposto delusi, sempre a mezzo social, diversi tifosi della Juventus, che hanno punto l’ex centrocampista accusandolo di aver proferito dichiarazioni condizionate dal proprio divorzio dai campioni d’Italia, avvenuto al termine di stagioni in cui Marchisio, anche a causa di tanti infortuni, aveva faticato a trovare spazio nella formazione titolare.

Classe ’86, Marchisio ha lasciato la Juve nell’estate 2018 dopo dieci stagioni in prima squadra e altrettante nel settore giovanile. La decisione di lasciare il calcio è arrivata un anno più tardi, dopo una stagione allo Zenit San Pietroburgo, coronata dalla conquista del titolo russo, ma segnata da numerosi infortuni.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
Torino - Juventus
Bologna - Monza
SERIE B:
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...