,,
Virgilio Sport SPORT

Caso Juventus-Napoli, novità in vista

Riunione dei medici di Serie A, si va verso un aggiornamento del protocollo con possibili conseguenze anche sulla partita non disputata tra bianconeri e azzurri.

È una settimana di calma apparente quella che sta vivendo il campionato di Serie A. Gli strascichi del caso Juventus-Napoli, posticipo della terza giornata non disputato per la decisione dei campani di non recarsi a Torino dopo il consiglio dell’Asl motivato dalle tre positività al Coronavirus, sono destinati a durare a lungo non solo per la classifica delle due squadre, visto che il risultato è ancora sub judice, ma soprattutto dal punto di vista regolamentare.

Club e istituzioni sono infatti uniti dalla volontà di no interrompere il campionato, viste tutte le conseguenze che questo potrebbe causare per le stesse società a livello economico e anche nei confronti dell’Uefa, ma anche di proseguire all’insegna della massima sicurezza e dell’accordo tra le parti.

Ecco allora che all’orizzonte potrebbe esserci una modifica al cosiddetto protocollo, ovvero l’insieme di regole che indicano il comportamento da seguire di fronte a una o più positività all’interno del corpo squadra o dello staff tecnico. Il tutto in apparente contraddizione con quanto dichiarato dal Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora e dal presidente federale Gravina nella giornata di lunedì riguardo alla correttezza del protocollo in atto, che deve essere rispettato.

Nella giornata di venerdì la Lega Serie A ha comunicato che si è svolta una riunione tra i medici sociali dei club, in videoconferenza, che potrebbe portare ad importanti novità a riguardo: “Si è svolta oggi una riunione in collegamento video tra tutti i medici sociali dei club di A – si legge nel comunicato della Lega – il coordinatore degli stessi Gianni Nanni e il Consigliere indipendente di Lega Serie A Maurizio Casasco, Presidente della Federazione medico sportiva italiana”.

“L’incontro si è svolto in un clima di grande collaborazione per ribadire le prassi e le procedure di gestione dei casi positivi al covid-19 all’interno dei gruppi squadra. In previsione delle prossime settimane i medici hanno iniziato a elaborare e ipotizzare possibili integrazioni al protocollo volte a un perfezionamento dello stesso”.

Nulla trapela di più al riguardo, ma quel che è certo è che eventuali novità potrebbero influire anche sul destino di Juventus-Napoli, il cui futuro è sempre più avvolto nel mistero. Il ricorso presentato dal club di De Laurentiis ha scongiurato almeno per il momento il 3-0 a tavolino chiesto dalla Juventus e il supplemento d’indagine chiesto dal Giudice Sportivo ha tenuto il risultato subjudice. Novità erano previste per il fine settimana, ma c’è stato un nuovo rinvio. I club e tutto il campionato restano in attesa.

OMNISPORT | 10-10-2020 09:14

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...