Virgilio Sport

"Caso" Parma, Micciché non perdona

"L'avventuriero che con pochi soldi si compra una squadra per poter poi vendere il proprio prodotto non deve nemmeno avvicinarsi" osserva il presidente della Serie A.

Pubblicato:

"Caso" Parma, Micciché non perdona Fonte: 123RF

Nel corso di una lunga intervista concessa a Sky Sport, il presidente della Lega Serie A, Gaetano Micciché, ha fatto anche un passo indietro di qualche anno citando un situazione drammatica, calcisticamente parlando.

“Parma è stato un caso emblematico di una situazione deficitaria che c’era. Si è intervenuti sia a livello di Federazione che di Lega. Il calcio deve diventare un settore per persone per bene” ha osservato.

“L’avventuriero che con pochi soldi si compra una squadra per poter poi vendere il proprio prodotto e avvantaggiarsi di quelli che sono i benefici territoriali ed ambientali, non deve nemmeno avvicinarsi. Per fare questo, dal momento che il mondo è pieno di gente non propriamente corretta, dobbiamo creare dei sistemi di verifica e di analisi iniziali molto rigorosi per far sì che chi diventa il presidente di una squadra di calcio debba avere dei requisiti, non solo attitudinali ed etici, ma patrimoniali, economici. Questo già è stato fatto, ma sicuramente con la mia presidenza si irrigidirà ancora di più” ha poi aggiunto.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
Torino - Juventus
Bologna - Monza
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...