,,
Virgilio Sport SPORT

Cassano è pronto a tornare, ecco il clamoroso annuncio

L'ex attaccante della Sampdoria, senza squadra dal 2017, allontana ancora l'addio al calcio giocato.

A conti fatti, la scelta di rinunciare al contratto già firmato con il Verona ha dato ragione ad Antonio Cassano, alla luce della deludente stagione degli scaligeri, che sembrano vicini al ritorno in Serie B dopo una sola stagione nel massimo campionato. FantAntonio avrebbe rischiato di chiudere la carriera come l’aveva iniziata, ovvero con la retrocessione tra i cadetti con il Bari nel 2001, nel campionato che rivelò al mondo il talento dell’attaccante prodotto del vivaio biancorosso, poi ceduto alla Roma nell’estate successiva. Ma nonostante i 36 anni da compiere a luglio, Cassano non vuole sentirsi definire un ex ed è anzi pronto a preparare un’altra estate sulla cresta dell’onda del mercato.

Cassano ha annunciato, ovviamente a proprio modo, in un’intervista a 'Sky Sport 24', l’intenzione di ritornare in campo: "Io sono e sarò un calciatore in eterno perché solo i pipponi possono dire di essere ex calciatori, vuol dire che lo erano anche quando giocavano. Non so quando succederà, ma sicuramente voglio continuare. Non per i soldi, non l'ho mai fatto in tutta la mia carriera, ma voglio tornare per orgoglio personale, per vincere la mia sfida, per dimostrare a tutti che posso fare ancora la differenza. Se devo lottare per la retrocessione e poi andare giù preferisco stare a casa con mia moglie e i miei figli, cerco una squadra che abbia un’idea di gioco”. 

Antonio assicura di essere in forma e di aver (quasi) messo la testa a posto: “In un mese ho perso 5 chili, sto bene e voglio continuare a giocare. Gioco 3-4 volte a settimana a tennis e mi alleno ogni pomeriggio, mi tengo in forma perché se dovessi iniziare una preparazione pre-campionato voglio partire alla grande e andare a mille. Le ‘cassanate’? Quelle si devono mettere nel conto, ma molto, molto meno, perché ho due figli che stanno crescendo e devo rendere conto anche a loro. Adesso il più grande mi chiede perché non sono rimasto al Real Madrid: gli ho risposto che ero un po' pazzerello, poi spiegherò tutto quando saranno più grandi".

L’ultima uscita pubblica di Cassano è stata all’Olimpico per Roma-Barcellona. I colori giallorossi, oltre all’azzurro, restano quelli del cuore: “Spero che la Roma vinca la Champions, ma è dura. Ancelotti ct? Sarebbe ottimo, ha fatto bene in tutte le parti del mondo, è un uomo perbene ed è un grandissimo allenatore, un vincente. Però lui ha allenato sempre squadre top e oggi l’unico top che c’è in Italia è Buffon…”.
 

SPORTAL.IT | 24-04-2018 19:45

Cassano è pronto a tornare, ecco il clamoroso annuncio Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...