,,
Virgilio Sport SPORT

Cellino svela il futuro di Tonali: asta italiana

Il presidente del Brescia rivela il no al Brescia. Duello tra Juventus e Inter.

Un occhio alla ripresa del campionato, l’altro alla prossima finestra di mercato. Tante le possibili operazioni che potrebbero andare in porto. In particolare, attenzione al nome del giovane talento Sandro Tonali al centro di diverse indiscrezioni di mercato.

In una lunga intervista al Corriere dello Sport, Massimo Cellino, proprietario del Brescia e, in particolare, del cartellino del regista classe 2000 che piace a mezza Europa, ha fatto chiarezza su quale sarà il futuro dello stesso Sandro Tonali.

In primis, nessun trasferimento al PSG: “Nasser lo vorrebbe a Parigi, mi ha scritto anche oggi (ieri ndr), ma lui in Francia non vuole andare“, ha spiegato il numero uno delle rondinelle. Sandro Tonali, quindi, vorrebbe restare nella massima serie italiana.

Lo confermano altre dichiarazioni del patron del Brescia: “Prima del Covid, il Barcellona era arrivato a 65 milioni più due ragazzi molto interessanti valutati 7 e mezzo a testa, uno era un esterno difensivo. Credo che i dirigenti catalani abbiano ricevuto una risposta che non hanno gradito”.

Insomma, il futuro di Sandro Tonali sarà in una big italiana: “Inter e Juve sono le destinazioni che preferisce. De Laurentiis mi ha offerto 40 milioni, la Fiorentina è pronta a fare carte false, ma il suo destino è abbastanza segnato”.

Tradotto: c’è da aspettarsi una vera e propria asta per il regista classe 2000. Anche perchè Massimo Cellino non ha voluto fissare un prezzo: “Il prezzo? Non sto trattando con nessuno. Ci sono ancora dodici partite da giocare e il ragazzo deve restare sereno”.

La Juventus, dovesse partire Miralem Pjanic, considera Sandro Tonali un’opzione importante (al pari di Jorginho). L’Inter sarebbe pronta a fare di tutto per soffiarlo alla concorrenza a affidarlo alle sapienti cure del tecnico Antonio Conte.

SPORTAL.IT | 01-06-2020 09:53

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...