,,
Virgilio Sport SPORT

Champions, Atalanta nella storia: 3-0 allo Shakhtar e ottavi

Castagne e Pasalic siglano le reti di un successo che riscrive la storia della Champions League.

Il giorno dopo l’amara eliminazione dell’Inter e la “strana” vittoria del Napoli, promosso agli ottavi di Champions dopo la goleada sul Genk che non è bastata per scongiurare l’esonero di Ancelotti, il calcio italiano e più in generale quello europeo si inchinano all’impresa dell’Atalanta, che si ritaglia un posto nella storia del calcio. La squadra di Gasperini ha infatti vinto per 3-0 in casa dello Shakhtar Donetsk centrando un’incredibile qualificazione agli ottavi.

Traguardo leggendario al debutto nella manifestazione, ma se a fine agosto era lecito sognare visto il sorteggio in un girone non impossibile, ripensando a come la Champions era iniziata, con due sconfitte nelle prime due partite, e in particolare il 4-0 di Zagabria, la Dea è davvero nella storia, considerando che nessuna squadra si era mai qualificata per gli ottavi dopo aver conseguito 0 punti nelle prime tre partite.

Certo è servita anche la vittoria del Manchester City, che ha sconfitto 4-1 la Dinamo Zagabria, ma l’impresa dei bergamaschi resta: secondo posto con 7 punti, contro i 6 dello Shakhtar che retrocede in Europa League e i 5 della Dinamo fuori da tutto. Ora al sorteggio l’avversario sarà probabilmente da brividi, ma la storia è già scritta.

L’Atalanta ha vinto con il piglio della grande squadra. Primo tempo equilibrato, molto spezzettato e con poche occasioni. La squadra di Gasperini approccia però con personalità, sfiora subito il vantaggio con Pasalic, favorito da un errore della retroguardia ucraina, poi soffre il giusto di fronte al ritorno dei padroni di casa, cui bastava un pareggio per qualificarsi, ma rischia solo al 37’ quando Gollini fa una paratona su Junior Moraes. Ripresa più vivace: Muriel ci prova subito, trovando Pyatov, poi il gol di Castagne al 66’, servito da Gomez. Rete prima annullata per fuorigioco del Papu e poi convalidata dal Var.

Lo Shakhtar si disunisce: Dodo espulso al 32’ per fallaccio su Pasalic, poi il raddoppio-apoteosi di Pasalic su punizione di Malinovsky e il tris di Gosens al 93′ su erroraccio di Stepanenko.

SPORTAL.IT | 11-12-2019 20:52

Champions, Atalanta nella storia: 3-0 allo Shakhtar e ottavi Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...