Virgilio Sport

Champions, la Juventus vuole ritrovarsi con due rientri importanti

Un solo risultato a disposizione per scacciare definitivamente la crisi: ad aiutare la Juventus i rientri di Cristiano Ronaldo e Chiellini.

04-11-2020 11:03

E’ una Juventus rinfrancata dalla vittoria contro lo Spezia in campionato e, soprattutto, dal ritorno in campo di Cristiano Ronaldo quella che si appresta ad affrontare il Ferencvaros nella terza giornata del Gruppo G di Champions League. Una vittoria sarebbe determinante, soprattutto in caso di contemporaneo successo del Barcellona sulla Dynamo Kiev, per dare una sterzata potenzialmente decisiva verso la qualificazione e riprendere morale in Europa dopo la brutta gara contro i blaugrana.

Forte dei suoi 130 gol europei (in 170 partite), Ronaldo sarà il faro bianconero contro gli ungheresi, bravi a rimontare nella scorsa giornata due reti alla Dynamo ma fermati pochi giorni dopo nel loro campionato dal MOL Fehervar (1-1), che lo insegue in classifica.

Per la prima volta in diverse settimane, Andrea Pirlo non avrà gli uomini contati: oltre al portoghese, l’altro rientro importante è quello di Chiellini che è tornato a disposizione in difesa, mentre davanti CR7 affiancherà Morata, possibile protagonista di una staffetta con Paulo Dybala nel corso del secondo tempo.

Gli unici indisponibili sono Alex Sandro, Demiral e De Ligt. Servirà comunque non prendere sottogamba un avversario che, nelle ultime 16 partite ufficiali, ha perso una sola volta, contro il Barcellona al Camp Nou. Tra gli uomini più pericolosi c’è da tener d’occhio Franck Boli, autore di quattro reti in stagione, uno dei quali contro la Dynamo Kiev.

Nella classifica del girone, guidata dal Barcellona con 6 punti, la Juventus segue a quota 3 mentre ungheresi e ucraini si trovano in coda, con un punto a testa. Sarà importante per i bianconeri vincere e convincere, per allontanare definitivamente le ombre che aleggiavano sulla panchina di Pirlo nel mese di ottobre.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...