,,
Virgilio Sport SPORT

Champions League, ritorno ottavi nelle sedi originali

Le partite rimanenti degli ottavi di Champions League non veranno spostate in Portogallo. Venerdì l'ufficialità.

Come è ormai noto, la Champions League si disputerà ufficialmente in un mini-torneo su tre turni in Portogallo ad agosto. Prima, però, vanno stabilte ancora quattro squadre che prenderanno parte alla ‘Final Eight’ di Lisbona e dintorni.

Con Atlético, Lipsia, Atalanta e PSG già qualificate, da giocare rimangono Juventus-Lione, Barcellona-Napoli, Bayern-Chelsea e City-Real. Ovvero, i match di ritorno degli ottavi di finale che ancora non si son disputati.

Secondo quanto riporta ‘As’, queste partite saranno disputate nelle sedi originali. Ovvero, negli stadi di casa di Juve, Barça, Bayern e City. Non invece in Portogallo, per la precisione a Oporto e Guimaraes, dove l’UEFA avrebbe sperato di trasferire in toto ciò che restava del torneo.

Il quotidiano spagnolo spiega che la decisione sarebbe arrivata su forti pressioni dei club, soprattutto Manchester City e Barcellona, le quali avrebbero spinto per giocare nei propri stadi e non concedere vantaggi nei campi neutri.

In ogni caso, ovviamente, le gare si giocheranno a porte chiuse. Venerdì, durante il sorteggio, dovrebbe arrivare l’ufficialità.

OMNISPORT | 07-07-2020 14:47

Champions League, ritorno ottavi nelle sedi originali Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...