,,
Virgilio Sport SPORT

Champions: super Inter con Lautaro-Lukaku, Napoli ok a Liverpool

La squadra di Conte torna seconda nel girone e spera, azzurri ad un passo dagli ottavi

Si chiude in gloria per le italiane la due giorni di Champions League. Dopo le vittorie di Juventus, già qualificata e già prima del girone, e Atalanta, brinda anche l’Inter che passa a Praga e torna a sperare negli ottavi. Traguardo in vista anche per il Napoli che esce imbattuto dal campo dei campioni in carica del Liverpool.

SLAVIA PRAGA-INTER 1-3
La squadra di Conte ottiene tre punti di autorità e qualità grazie a un secondo tempo di spessore. Tre reti, due annullati dal Var e due legni esprimono la superiorità dei nerazzurri, trascinati dalla super coppia Lukaku-Lautaro, parsi imprendibili. L’argentino la sblocca al 19′ su assist del belga, poi cambia tutto a cavallo del 33′: Lukaku raddoppia, il Var dice no e sul capovolgimento Skriniar abbatte Olayinka. Soucek trasforma il rigore e l’Inter trema, prima di dominare la ripresa. Il gol però non vuole arrivare: traverse di Lukaku e Brozovic, poi la svolta a dieci minuti dalla fine: il neo-entrato Lazaro vede Martinez, velo, scivolone di Frydrych e Lukaku s’invola entrando in porta con il pallone. Nel finale magia di tacco di Lukaku e Martinez fa doppietta, poi il Var cancella il 4-1 del belga. Per la qualificazione però potrebbe non bastare: il ko del Borussia a Barcellona (3-1) restituisce il secondo posto all’Inter, che per essere certa degli ottavi dovrà però battere a San Siro all’ultima giornata Messi e compagni, già certi anche del primo posto.

Classifica: Barcellona 11; Inter, Borussia D. 7; Slavia Praga 2.

LIVERPOOL-NAPOLI 1-1
Pareggio di sostanza per la squadra di Ancelotti che sembra aver superato la crisi. La formazione a sorpresa scelta dal tecnico (difesa a tre e Callejon in panchina), paga subito: Liverpool imbrigliato e sotto al 21′ per il gol di Mertens, servito da Di Lorenzo. Il tridente di Klopp è spento, il Napoli gestisce senza affanni, ma nella ripresa i Reds accelerano e il pareggio lo firma un difensore, Lovren, di testa da angolo a metà tempo. Non succede più nulla: il Napoli resta al secondo posto, per la certezza della qualificazione servirà un punto in casa contro il Genk.

Classifica: Liverpool 10; Napoli 9; Salisburgo 7; Genk 1

SPORTAL.IT | 27-11-2019 23:03

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...