,,
Virgilio Sport SPORT

Chevanton torna in campo dopo tre anni ed è subito tripletta

L'ex attaccante del Lecce gioca in Terza categoria a 37 anni.

I tempi della serie A sono lontani ma Ernesto Javier Chevanton non ha decisamente perso il suo vizio del gol.

Il trentasettenne attaccante uruguaiano è infatti sceso in campo domenica con la maglia della Soccer Dream Parabita, nel campionato di Terza Categoria, a quasi tre anni dalla sua ultima apparizione in patria con il Liverpool di Montevideo.

Cheva, come lo chiamavano i tifosi del Lecce paragonando a Sheva, ha realizzato una tripletta, ha colpito un palo e si è procurato un calcio di rigore nel 5-0 contro la Nuova Andrano.

“Grazie a tutti i ragazzi della squadra e al mister. Mi sono divertito nuovamente a giocare 90 minuti, è stato stupendo, bellissimo, in più andare a segno 3 volte…e comunque il dettaglio sempre giallorosso”, ha postato su Instagram a commendo di una foto in cui fa il segno del tre con le dita delle mani.

Chevanton, che con la Soccer Dream Parabita disputerà solo le gare interne, ha legato indissolubilmente la sua carriera al Lecce, con cui ha giocato in tre distenti periodi, per 5 stagioni complessive, condite da 59 gol). In particolare dal 2001 al 2004 segnà 46 reti in 88 presenze, meritandosi l’attenzione delle grandi. A spuntarla allora fu il ricco e ambizioso Monaco, dove però si confermò solo in parte (20 gol in due stagioni).

Andò peggio al Siviglia dove rimane quattro anni sengnando complessivamente solo 8 volte. Il ritorno in Italia all’Atalanta gli restituì il sorriso, prima appunto di altre due stagioni in Salento, inframmezzate da un’esperienza al Colon.

E anche nel 2015 provò a tornare in giallorosso: “In estate mi ero offerto per giocare gratis nel Lecce, per puro amore. Non mi hanno voluto. La partita più bella è stata quella vinta a Torino con la Juventus per 4-3 e il 2-1 casalingo con l’Inter. Il momento più brutto? La stagione nella quale abbiamo mancato il ritorno in B nella finale playoff col Carpi”.

SPORTAL.IT | 11-12-2017 07:00

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...