,,

Virgilio Sport SPORT

Chi è e a chi somiglia Campana, baby-bomber che piace al Napoli

L'attaccante ecuadoregno è soprannominato El Caballo blanco

Lo chiamano El caballo blanco, o anche la Torre, per la grande corsa e per l’altezza che non ne penalizza i movimenti: Leonardo Campana è l’ultima suggestione per l’attacco del Napoli. Un nome uscito fuori ieri e che ha spiazzato i tifosi che mai prima ne avevano sentito parlare. Passare da sognare Icardi e James a Campana non è stato semplice e i primi commenti sui social dei fan azzurri non sono stati lusinghieri ma Campana non è un carneade e già in passato era stato accostato a club italiani, in particolare l’Inter. Diciannove anni compiuto il 24 luglio scorso, figlio dell’ex tennista e attuale Ministro del Commercio, Pablo Campana e nipote dell’ex dirigente del suo club di appartenenza, Isidro Romero, Campana ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile della sua città, Guayaquil, fino ad arrivare in prima squadra a partire dalla stagione 2018/19. Dopo l’Under 20 e la squadra B, è diventato subito protagonista nella LigaPro Serie A con 7 presenze, 2 gol ed 1 assist.

LE CARATTERISTICHE – Attaccante forte fisicamente, bravo nel gioco aereo e dotato di sinistro letale, è stato Mvp del Sudamericano sub-20 con l’Ecuador. E’ dotato di una potente progressione palla al piede ed è abile a tenere la palla nel settore offensivo. Combattente di razza, ricorda Sebastian Haller, ex Eintracht ora al West Ham.

I PARAGONI – Di lui aveva parlato a Internews nei mesi scorsi il procuratore, Federico Pena: “Ricorda Ibrahimovic. Vi invito a guardare i gol realizzati nel Sub 20. Possiede un controllo del corpo anormale per un ragazzo di quasi 1 metro e 90 cm. Potrà davvero diventare uno dei più grandi campioni del calcio globale nei prossimi anni”. Sui suoi profili social sono arrivati a centinaia messaggi di benvenuto a Napoli, anche se l’affare non è stato ancora concluso.

SPORTEVAI | 14-08-2019 09:11

Chi è e a chi somiglia Campana, baby-bomber che piace al Napoli Fonte: Instagram

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...