SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. SERIE A

Chievo, fissata l'udienza del processo

Gialloblù a giudizio per le presunte plusvalenze fittizie il 12 settembre, quando si saranno già giocate tre giornate di campionato.

Il Tribunale Federale Nazionale della Figc ha fissato l’udienza del processo a carico del Chievo per presunte plusvalenze fittizie. La società del presidente Campedelli andrà a giudizio il 12 settembre, quando saranno già state giocate tre giornate di campionato. Il primo deferimento aveva portato a un nulla di fatto, complice un vizio di forma (la mancata notifica allo stesso Campedelli della convocazione in Procura).

In quell’occasione la Procura chiese per i gialloblù 15 punti di penalizzazione da scontare nella classifica dello scorso campionato, punizione che avrebbe comportato la retrocessione in B dei veneti e il ripescaggio del Crotone, ammesso al processo come parte interessato. Sembra invece a questo punto certo che un’eventuale penalità dovrà essere scontata nel campionato al via tra pochi giorni. Il Cesena, a processo con il Chievo, è stato punito con 15 punti di penalizzazione, handicap che però non sarà scontato in quanto il club romagnolo è stato dichiarato fallito.

SPORTAL.IT | 06-08-2018 22:10

Chievo, fissata l'udienza del processo
Chievo-Benevento 1-0
Fonte: Getty Images

TAG:

SPORT TREND