,,
Virgilio Sport SPORT

Colpaccio Venezia nel derby veneto

Capello affonda il Chievo di Marcolini al Bentegodi.

Colpaccio Venezia nel derby veneto al Bentegodi. Con una rete firmata da Capello i ragazzi di Dionisi hanno battuto un Chievo di Marcolini privo di idee che resta ai margini della zona play off con 30 punti; i veneziani salgono a 27, staccandosi dalla zona bollente della graduatoria. Prossimo turno: Pisa-Chievo (9 febbraio ore 15); Venezia-Frosinone (8 febbraio ore 15).

Primo tempo. L’equilibrio iniziale potrebbe essere rotto da Meggiorini che, presa in contropiede la retroguardia lagunare, tenta un maldestro pallonetto: l’estremo Lezzerini è ben appostato per bloccarlo. La risposta avversaria non tarda ad arrivare. Semper è costretto ad un doppio intervento sul gesto acrobatico sottomisura di Aramu, poi neutralizza la girata area di Capello. I veneziani sono più in palla fisicamente, i clivensi sbagliano palloni elementari in zona offensiva. Ma anche la retroguardia traballa clamorosamente al 28’: Aruma, a fronte di un’incredibile indecisione difensiva, si ritrova davanti a Semper, la battuta è debole e centrale. Terzo angolo per il Venezia (32’): Aramu dalla bandierina, difesa clivense immobile, spunta la testa di Capello ed è 0 a 1. Il Chievo riesce a rendersi pericoloso al 38’ col solito Meggiorini dal lato destro dell’area: Lezzerini devia il centro basso, anticipando Djordjevic. Ancora Meggiorini: centra basso, la palla sfila, Vignato in corsa al volo, fuori. Finisce il primo tempo.

Secondo tempo. Marcolini prova a correre ai ripari: dentro Giaccherini per Esposito. Venezia controlla un Chievo privo di idee offensive. E quando Obi ha la palla per battere sottomisura, inspiegabilmente calcia nel mezzo con l’azione che sfuma tra le imprecazioni dei tifosi clivensi. 14’: Ceter per Vignato nel Chievo. Dionisi inserisce Longo per Monachello e Caligara per Lollo. Da parte clivense gran girata di Djordjevic: la palla si stampa sulla traversa (23’). Brividi davanti a Lezzerini, palo di Meggiorini ed altra occasione sfumata per pareggiare. Marcolini inserisce anche Grubac per Djordejvic; Dionisi toglie Aramu per Fiordaliso. Il centro dalla sinistra di Giaccherini taglia l’area, spegnendosi sul fondo. Cinque minuti di recupero, nulla succede. Triplice fischio: Chievo-Venezia 0-1. Piovono fischi sui veronesi da parte dei loro sostenitori.

SPORTAL.IT | 02-02-2020 17:08

Colpaccio Venezia nel derby veneto Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...