,,
Virgilio Sport SPORT

Come con la Juve: il Bayern esplode contro il Real e l'arbitro

Ai bavaresi mancano tre rigori.

Non un déjà vu, ma quasi. Il Real Madrid fa la storia, centrando la terza finale di Champions League consecutiva, ma infuriano le polemiche dopo la semifinale di ritorno al Bernabeu, in stile post Real-Juventus.

I bavaresi si lamentano per tre rigori non assegnati dall'arbitro Cakir: due per interventi fallosi in area su Lewandowski e uno per il fallo di mano di Marcelo.

I più scatenati sono Arturo Vidal e Jerome Boateng: l'ex Juventus si è scagliato contro l'arbitro su Instagram. "Un'altra volta!! Rigore m…", ha scritto facendo riferimento al penalty nei quarti di finale della passata stagione. Al fischio finale il centrocampista cileno, che per un infortunio non ha potuto giocare, ha insultato gli spagnoli, chiamandoli "Ratones" ("Ratti").

Boateng su Twitter ha pubblicato invece il fermo immagine del mani in area di Marcelo: "Nessun rigore?!? Ma dai…". Ha mantenuto invece la calma a Madrid il tecnico dei bavaresi Jupp Heynckes: "C'era almeno un rigore per noi, ma non posso parlare dell'arbitro in una serata in cui abbiamo sbagliato tanto – dice a fine gara -. Errori come quello che abbiamo commesso all'inizio della ripresa non sono compatibili con questo livello. Peccato, perché nelle due partite siamo stati migliori del Real Madrid, abbiamo trovato un grande Keylor Navas. Non avevo mai visto il Bayern giocare così bene, avremmo meritato la finale".

Zinedine Zidane invece gongola e ora pregusta la terza Champions League consecutiva: "Siamo felicissimi perché ce l'abbiamo fatta, ma stasera abbiamo sofferto tanto, contro una grande squadra. Siamo entrati malissimo in partita, prendendo subito gol, poi ci siamo svegliati e siamo cresciuti. Soprattutto nella ripresa: abbiamo fatto meglio, siamo riusciti a segnare subito e poi a pressare alto, ad attaccare. Noi non possiamo stare bassi, non possiamo stare dietro… Siamo contenti di essere arrivati nuovamente in finale, ma non chiedetemi quale delle tre preferisco, perché questa dobbiamo ancora giocarla. Chi troveremo a Kiev tra Liverpool e Roma? Nel calcio può succedere di tutto, la Roma ha ancora qualche chance. Un pensiero sulla Serie A? Sono contento per la Juventus".

SPORTAL.IT | 02-05-2018 08:25

Come con la Juve: il Bayern esplode contro il Real e l'arbitro Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...