Virgilio Sport

Conte assolve l'Inter: "È la strada giusta"

Il tecnico salentino soddisfatto della prestazione della squadra nella semifinale di ritorno di Coppa Italia nonostante l'eliminazione.

13-06-2020 23:58

Conte assolve l'Inter: "È la strada giusta" Fonte: 123RF

Dopo l’eliminazione dalla Champions League l’Inter vede sfumare un altro obiettivo. La corsa in Coppa Italia si ferma in semifinale, ma anche se l’1-1 in casa del Napoli non è bastato per la qualificazione, Antonio Conte promuove la prestazione della squadra commentando la partita ai microfoni di ‘Rai Sport’: “Nelle due partite, avremmo meritato molto di più. Se c’era una squadra che avrebbe meritato la finale questa era l’Inter. Stasera ho pochissimo da rimproverare ai ragazzi, è questo il calcio che vogliamo fare sia in fase di possesso che di non possesso. Abbiamo creato tanto, forse dovevamo essere più cattivi sotto porta, ma Ospina è stato strepitoso. Dispiace per il gol subito, che è stata davvero una leggerezza che potevamo evitarci, ma sono soddisfatto: questa è la strada che vogliamo e che abbiamo intrapreso”.

“Abbiamo fatto noi la partita, in lungo e in largo – ha aggiunto Conte – Le statistiche parlano chiaro: noi abbiamo dominato e il migliore in campo è stato il loro portiere. Il Napoli ha giocato in modo chiuso, per difendere e ripartire. Eppure abbiamo creato tantissimo, quindi tutti hanno fatto un buon lavoro. Eriksen? Sono molto contento, si sta inserendo e si vedono i risultati”.

Promossa la prestazione di Eriksen, non solo per il gol: “Oggi abbiamo fatto il 3-4-1-2, poi magari in tv si è vista un’altra cosa… In fase di non possesso aveva un riferimento chiaro che era Demme. Non deve fare tanti metri, poi lui è uno che corre tanto, durante le partite percorre 12-13 chilometri”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...